PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiorenzuola ottiene un +26 anche con San Marino (90-64)

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna 

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Pallacanestro Titano San Marino 90-64 (17-18; 43-31; 61-52; 90-64)

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 10; Sichel 9; Resca; Zucchi 3; Colonnelli 8; Zaric 2; Scekic 16; Marletta 7; Lottici M.; Trobbiani ne; Klyuchnyk 16; Garofalo 19. All. Lottici S.

Titans San Marino: Grassi 7; Ricci 4; Gamberini ne; Macina; Galassi 5; Zannoni 10; Aglio 20; Sinatra 6; Calegari; Padovano 12. All. Foschi

San Marino parte forte, sfruttando un inizio di Fiorenzuola abbastanza narcotizzato. Al 4′ è capitan Garofalo a prendere per mano Fiorenzuola, sfruttando il gioco dentro-fuori per Klyuchnyk e convertendo con la tripla dall’angolo. 7-7.

Aglio dai liberi porta ancora San Marino con la testa avanti, ma l’entrata di Scekic dona linfa ai gialloblu. La partita è strana, con Fiorenzuola che fatica a ingranare le marce alte. Il finale di quarto sorride a San Marino, che si porta sul 17-18.

Nel secondo quarto Pallacanestro Fiorenzuola 1972 è abile a lucrare da subito diversi punti dalla linea della carità, ma Grassi ed Aglio in casa Titans sono chirurgici a riportare la squadra di Foschi sul +3 al 14′. 24-27. E’ Marletta a riscaldare un pò l’ambiente del PalaMagni con un bel semigancio destro, in seguito è sempre lui a rendersi protagonista della tripla del 35-31 al 17′. Klyuchnyk con 4 punti consecutivi, di cui gli ultimi 2 in contropiede, scava il primo gap importante a favore della squadra di coach Lottici, con San Marino che prova a chiamare un time out di emergenza sul 39-31.

Al rientro dagli spogliatoi Zannoni e Sinatra per San Marino riescono a far tornare in un amen il punteggio sul -7. San Marino prova concretamente a rientrare in partita con la tripla di Aglio al 23′, ma Garofalo in contropiede riesce a dare ossigeno ai gialloblu; 47-41. Pallacanestro Fiorenzuola 1972 resce a convertire con buone percentuali offensive, ma tiene le maglie difensive troppo aperte. Garofalo mantiene con il naso avanti i valdardesi con una prova maiscola, realizzando il fondamentale 57-50 al 28′.

Scekic sotto le plance chiude il terzo parziale facendo nuovamente allungare i gialloblu fino al 61-52. Nell’ultimo quarto Pallacanestro Fiorenzuola 1972 allunga nuovamente fino al +14 grazie a Klyuchnyk e Galli; San Marino sembra non averne più, e i giallolu allungano nuovamente con Zaric, in penetrazione mancina. +20 gialloblu.

La tripla di Zucchi, appena entrato, fa calare il sipario sulla gara al 37′. 84-61. Il finale è di 90-64. Fiorenzuola sembra davvero inarrestabile, la sfida ad Ozzano tra Coppa Emilia e Campionato è ormai lanciata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.