PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Giro Rosa arriva a Piacenza il 9 luglio

Più informazioni su

Attraverserà anche il piacentino l’edizione 2018 del Giro d’Italia Internazionale Femminile WWT – Giro Rosa (6-15 luglio), presentata ufficialmente alla Villa Reale di Monza. La nostra provincia farà da cornice alla quarta tappa, in programma lunedì 9 luglio, con partenza e arrivo sul Pubblico Passeggio a Piacenza per un percorso di 109 chilometri: nel mezzo la carovana attraverserà Rottofreno, Borgonovo, Agazzano, Gazzola, Travo, Rivergaro, Vogolzone, Pontedellolio, San Giorgio e Podenzano.

IL DETTAGLIO DELLA TAPPA

La competizione prenderà il via da Verbania con la cronosquadre, si resta in Piemonte per la prima tappa in linea, piuttosto mossa, a Ovada. Il giorno seguente a Corbetta spazio alle ruote veloci per una frazione lunga e pianeggiante. Dopo la tappa piacentina, si arriverà alla frazione di Omegna, sul lago d’Orta, dove le colline del Vergante renderanno duro il tracciato. Dalla sesta tappa ecco le montagne: si parte da Sovico, in Brianza e si andrà in Valtellina dopo aver costeggiato la sponda orientale del Lago di Como per salire fino ai 1050 metri di Gerola Alta, primo arrivo in salita, ma è solo l’inizio: infatti la settima tappa (ancora in Provincia di Sondrio) sarà una durissima cronoscalata che porta dai mille metri di Lanzada a quota duemila, presso la diga di Campo Moro, in Valmalenco.

Il trasferimento per il gran finale porta la carovana in Veneto: a Breganze, tra Vicenza e l’Altopiano di Asiago, la terzultima frazione ruota intorno a Marostica dove si percorrerà il circuito della Rosina. Altimetria molto incerta, adatta a fughe. Il finale in Friuli è da leggenda: il Monte Zoncolan, dal versante occidentale di Ovaro con pendenze fino al 22% porterà le atlete nella storia dello sport, e la regina della 29° edizione sarà incoronata e portata in trionfo il giorno seguente nella festa conclusiva a Cividale del Friuli.

LE TAPPE DEL 29° GIRO ROSA (6-15 luglio 2018):
1. Verbania – Verbania 15,500 km (Cronometro a squadre)

2. Ovada – Ovada 120,390 km

3. Corbetta – Corbetta 132 km

4. Piacenza – Piacenza 109 km

5. Omegna – Omegna 117,700 km

6. Sovico – Gerola Alta 114,100 km

7. Lanzada – Diga di Campo Moro 15 km (Cronoscalata Individuale)

8. San Giorgio di Perlena (Fara Vicentino) – Breganze 121,600 km

9. Tricesimo – Monte Zoncolan 104,700 km

10. Cividale del Friuli – Cividale del Friuli 120,300 km

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.