PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guidava ubriaco, l’auto confiscata diventa un mezzo per la Protezione Civile

Un pick up confiscato per guida in stato di ebbrezza verrà ora utilizzato dalla Protezione Civile. L’Unione Valnure Valchero ha presentato domenica a San Giorgio alcuni nuovi mezzi che entrano nella dotazione della Protezione Civile: fra di loro un Ford Ranger, ricevuto grazie all’attenta verifica della polizia municipale dell’Unione, guidata dal comandante Paolo Giovannini, sui veicoli sequestrati a persone sorprese alla guida ubriache e sottoposti a confisca.

Grazie al sostegno di alcuni sponsor (Confapi Piacenza, Gruppo Rolleri, Azienda Agricola Tagliaferri di Carpaneto, Portale TuttoTrap, Casella Macchine Agricole srl di Carpaneto) è stato inoltre regalato un gazebo, che verrà utilizzato per le attività dell’associazione; la Società Autotrasporti Villa di San Giorgio Piacentino ha invece donato un carrello per il trasporto di attrezzature.

Sono intervenuti alla presentazione il presidente dell’Unione Francesco Rolleri, quello di Confapi Cristian Camisa, Lucia Casella Tagliaferri di Carpaneto insieme agli sponsor che hanno controbuito all’iniziativa.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.