Inacqua protagonista al Labirinto d’Acque a Fontanellato

La cooperativa di Piacenza Inacqua sarà protagonista dell’evento Labirinto d’Acque 2018, in programma dal 21 al 24 marzo al Labirinto della Masone a Fontanellato (Parma).

L’iniziativa si pone l’obiettivo di “coinvolgere il pubblico, e in specie i giovani, a ‘pensare l’acqua’, sia su un piano locale sia su un piano planetario, e insomma a riflettere sui meccanismi e i problemi del rifornimento idrico, particolarmente delicati in un’epoca di mutamenti climatici, di riduzione dei ghiacciai, di alluvioni rovinose, di desertificazioni, è lo scopo principale della full immersion nell’Idrosfera che il Labirinto di Franco Maria Ricci intende proporre durante la primavera del 2018.” ( dal sito: www.labirintodacque.it)

La Cooperativa Inacqua di Piacenza, grazie all’intervento del presidente Marco Carini in programma sabato 24 Marzo alle ore 16, porterà la propria esperienza del mondo acqua, raccontando l’attività di idrochinesiologia che da parecchi anni propone sul territorio. In particolare si approfondirà il tema dell’acqua come fattore di relazione, benessere e salute in gravidanza e nella prima fase di vita del bambino.

L’evento, che avrà sede al Labirinto della Masone (Fontanellato, Pr), è gratuito e per partecipare è sufficiente iscriversi sul sito di Labirinto d’Acque.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.