PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La dematerializzazione spiegata alle imprese nel workshop di Confapi Industria

L’industria 4.0 è ancora agli albori. Se ne è parlato nel corso del workshop sul tema della dematerializzazione organizzato da Confapi Industria Piacenza nel pomeriggio del 28 marzo. Nella sede dell’associazione infatti si è svolto un incontro con l’obiettivo di fornire informazioni riguardo l’approccio al trattamento dei documenti elettronici attraverso l’analisi di dati e casi concreti di dematerializzazione realizzati in alcune realtà aziendali.

A intervenire, introducendo i lavori, è stata innanzitutto Eleonora Zoboli, consulente di Technopolis Group, che ha illustrato le opportunità di Watify, il programma promosso dalla Commissione Europea che ha lo scopo di sensibilizzare le piccole e medie imprese sui vantaggi della digitalizzazione.

Successivamente a entrare nel vivo della questione è stato Paolo Vercesi di JM Consulting Srl. “La dematerializzazione è un processo ancora agli albori – ha spiegato Vercesi – le aziende italiane infatti stanno capendo solo ora l’importanza della digitalizzazione e soprattutto della necessità di non perdere i dati che sono importanti. Certo ci sono le iniziative europee e l’industria 4.0 che ci danno una mano in questo senso, ma per ora parliamo di un processo che è ancora agli inizi”.

La conferma è arrivata anche da Zoboli: “Da cinque anni è iniziata una sensibilizzazione forte delle piccole e medie imprese su questo fronte – ha spiegato – non mancano però le difficoltà a raggiungere gli skills di base e non si può ignorare il gap fra la ricerca e la realtà concreta delle aziende”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.