PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo sport per fare inclusione, presentato “Amici Giocando”

Lo sport per fare inclusione: è il progetto “Amici Giocando”, promosso dal Piacenza Calcio di concerto con la Football Academy Piacenza, che ha come scopo l’avvicinamento e l’inclusione di un numero sempre maggiore di ragazzi al gioco del calcio, in particolar modo di bambini in età compresa tra i 6 e 10 anni portatori di disabilità motorie o mentali tali da non impedire la pratica sportiva, o di bambini le cui famiglie vivono particolari momenti di difficoltà economica o disagio sociale.

L’iniziativa è stata presenta in Municipio nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato Marco Scianò (direttore generale Piacenza Calcio), Emilio Gatti (consiglio d’amministrazione Piacenza Calcio), Alessandro Ricordi (coordinatore del progetto), Lidia Fummi (presidente Football Academy Piacenza), Massimo Polledri (Assessore allo sport del Comune di Piacenza), Franco Paratici (presidente Comitato Paralimpico Italiano di Piacenza), Brunello Buonocore (referente ASP Città di Piacenza), Giuseppe Chiodaroli (direttore generale Caritas Diocesana Piacenza-Bobbio) e Mario Scuderi (presidente Famiglie Numerose di Piacenza).

“Il Piacenza Calcio – afferma la società – ritiene che lo sport rappresenti il veicolo ideale per favorire la socializzazione, l’inclusione e la condivisione; per questo, da anni, si impegna attivamente per abbattere ogni tipo di barriera che impedisca o complichi l’accesso alla pratica sportiva, facendo crescere altresì i propri giovani con valori e ideali forti e chiari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.