PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mercato immobili: a Piacenza su le compravendite, continua la discesa dei prezzi foto

Crescono le compravendite, mentre continua la discesa dei prezzi. E’ il quadro del mercato immobiliare nel piacentino che emerge dalla della sesta edizione dell’Osservatorio Immobiliare di Piacenza e provincia, a cura della Fiaip (la federazione degli agenti immobiliari), presentato al Collegio Alberoni nel corso del tradizionale incontro che come ogni anno ha raccolto diverse voci di esperti e operatori del settore. Uno strumento, rivolto anche ai cittadini, che contiene la raccolta dei prezzi degli immobili venduti e affittati sul territorio.

Nel 2017 a Piacenza le transazioni sono aumentate del 5,8%, percentuale che sale fino al 47,2 considerando gli ultimi sei anni. “Il numero di compravendite continua il trend positivo con una crescita significativa rispetto allo scorso anno – spiega il responsabile dell’Osservatorio Ivan Capra –, dall’altra parte vi è la discesa radicata dei prezzi, in controtendenza rispetto alle aspettative. Abbiamo infatti registrato un ulteriore ribasso, maggiore della forbice che si era presentata sul 2016: credevamo di essere ormai prossimi allo zero della discesa, invece il mercato ci ha riservato questa novità”. A reggere meglio sono le zone situate nella prima cintura, mentre centro e frazioni scontano le contrazioni più sostanziose.

Un dato, analizza Capra, da non interpretare solo in senso negativo: “Chi si affaccia al mercato trovando prezzi più interessanti e vicini ai valori veri e attuali riesce a decidere più velocemente: speriamo in questo senso di concludere in tempi più rapidi le vendite rispetto a quanto ci siamo abituati in questi anni”.

Ospite a Piacenza in occasione della presentazione anche il presidente nazionale di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa: “Prima delle elezioni – ha ricordato – abbiamo presentato insieme a Fiaip e ad altre organizzazioni della filiera immobiliare dieci proposte per il rilancio del settore. Aspettiamo ora il nuovo governo, sperando che qualcuna venga approvata e che i dati su compravendite e valori possano migliorare attraverso interventi in grado di dare uno stimolo al settore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.