PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospiti in Municipio gli studenti del liceo Prva Gimnazija di Sarajevo foto

Più informazioni su

In Municipio gli studenti del liceo Prva Gimnazija di Sarajevo. Il sindaco: “Tornate a Piacenza per l’Università”

Il sindaco Patrizia Barbieri ha accolto stamani in Municipio gli studenti del liceo Prva Gimnazija di Sarajevo, ospiti a Piacenza nell’ambito di un progetto di gemellaggio internazionale che il liceo Gioia ha avviato nell’anno scolastico 2016-2017 con l’istituto straniero, uno dei più antichi della Bosnia Erzegovina.

A ricevere la delegazione, accompagnata dalle docenti Amela Beca e Jesenka Jessica Jusko, dai ragazzi dell’indirizzo linguistico del Gioia coinvolti nello scambio culturale e dalla docente Donata Horak, che segue questo percorso pluriennale sin dall’inizio, era presente anche l’onorevole Marco Bergonzi, che in questi mesi si è attivamente impegnato per favorire la nascita di un gemellaggio istituzionale tra Piacenza e Sarajevo.

“Occasioni di dialogo e confronto internazionale come questa – ha sottolineato il sindaco Patrizia Barbieri – rappresentano un’opportunità di crescita che amplia gli orizzonti delle giovani generazioni. Da parte nostra, c’è anche la soddisfazione di far conoscere il nostro territorio e l’auspicio che questi ragazzi vogliano tornare in futuro a Piacenza, magari come studenti presso i nostri atenei universitari”.

liceo Sarajevo

Svariate le domande da parte dei liceali di Sarajevo, in particolare sulla nostra realtà giovanile: “Le nostre eccellenze sono in questo senso – ha proseguito il primo cittadino – l’Università cattolica e il Politecnico, frequentati da numerosi studenti, in crescita di anno in anno”.

Ha aggiunto Marco Bergonzi “E’ anche su queste solide esperienze di scambio scolastico che si fonda la possibilità concreta di rafforzare ulteriormente i rapporti di amicizia tra Sarajevo e Piacenza che, non dimentichiamolo, è sede nazionale dell’associazione che riunisce i cittadini bosniaci in Italia”.

Proprio in questi giorni, il sindaco Patrizia Barbieri ha ricevuto dal primo cittadino di Sarajevo Abdulah Skaka una lettera in cui, esprimendo riconoscenza per l’impegno in tal senso dell’Amministrazione comunale e di Marco Bergonzi, si accoglie l’idea di sancire in modo ufficiale le “fraterne” relazioni tra le due città.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.