PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per Pallacanestro Fiorenzuola è tempo di coppa Emilia

Cinque giorni dopo la partita in campionato che ha sancito il trionfo di Pallacanestro Fiorenzuola 1972 in casa di Ozzano, per la squadra di Coach Lottici è tempo di affrontare uno degli eventi dell’anno. Proprio contro la New Flying Balls Ozzano, infatti, i gialloblu disputeranno la Finale di Coppa Emilia – Trofeo Ferrari, sul campo neutro di Castelfranco Emilia (Modena).

Giovedì 29 marzo alle ore 20.30, per capitan Garofalo e compagni sarà un appuntamento davvero fondamentale, dove i valdardesi proveranno a replicare la vittoria in Coppa Emilia del 2017. Il 77-85 di 5 giorni fa ha mostrato tutto il bene ed il male dei gialloblu, che per 3 quarti hanno disputato, a detta delle parole di coach Lottici S., una vera e propria partita perfetta.

Al 30′, infatti, i gialloblu conducevano di 29 lunghezze, forti di una prova di squadra maiuscola sia in attacco che in difesa (42-71), mentre il finale ha dimostrato quanto pericolosa possa essere la squadra di coach Grandi, non a caso una delle protagoniste annunciate anche ai playoff per la corsa alla vittoria della Serie C Gold Emilia Romagna. Chiusolo e Dordei rappresentano minacce concrete dalla sponda ozzanese, con le prove solide in campionato di Corcelli e Morara (27 punti in due) che hanno dimostrato la profondità della panchina di coach Grandi.

In casa fiorenzuolana, al momento tutti presenti per una gara dove nessuno vuole davvero mancare. A Castelfranco Emilia non si tratterà tuttavia di spulciare statistiche e numeri; si affronteranno infatti due squadre dalle grandi potenzialità, e conteranno esclusivamente i 40 minuti sul parquet modenese per decretare la regina di Coppa Emilia. Appuntamento a giovedì sera, dove Fiorenzuola vuole scrivere un’altra pagina della sua recente storia cestistica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.