PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Everest torna al terzo posto dopo la vittoria contro Sport One

Più informazioni su

Un grande Piacenza gioca una partita bellissima contro una delle migliori formazioni del campionato, vince, convince e supera gli ospiti in classifica portandosi al terzo posto. Due squadre che giocano a viso aperte con due difese comunque molto forti ed un alto tasso tecnico da entrambe le parti; gioco fisico quanto basta e, soprattutto, tanto agonismo e cuore da parte di tutti ma in special modo del settebello piacentino.

La zona voluta da Fresia funziona, grazie anche ad un grande Bernardi in porta che in più di una circostanza difende bene i pali del Piacenza, smontando le velleità anche di alcuni grandi tiratori avversari. Pubblico come sempre numeroso ed appagato dello spettacolo che ha appassionato tutti i presenti proprio in virtù di una partita particolarmente tirata ed equilibrata.

Dopo soli 21 secondi gli ospiti si ritrovano in vantaggio grazie a Carrara che tira bene sulla difesa piazzata del Piacenza. Subito dopo gli ospiti potrebbero raddoppiare in superiorità, ma sbagliano e sull’altro fronte un preciso e difficile tiro di Martini in superiorità porta il risultato in pari. Vantaggio del Piacenza grazie ad un gran tiro di Bianchi da fuori, ancora una volta a colpire la zona avversaria, ma un errore in avanti dell’attacco piacentino punisce una difesa impreparata alla controfuga e si va sul 2 a 2. Ultimo goal del primo tempo con Fumagalli E. che segna in superiorità da posizione due.

Seconda frazione di gioco da dimenticare per i lombardi che subiscono la forza di un freschissimo e preparatissimo Piacenza. Nonostante la continua e costante (sarà così per tutta la partita) rotazione di tutti i giocatori piacentini, la forza della squadra resta alta ed una nuova rete arriva in superiorità grazie ad una ottima giocata di Lamoure sui due metri, che gira la palla al volo in porta. La partita è sempre tesa ed interessante e sul 3 a 3 è Cighetti che con un tiro d’astuzia a schizzo coglie impreparata la difesa avversaria, mentre poco dopo in una superiorità è Zanolli a firmare il 5 a 3 con il quale ci sarà il cambio campo, grazie ad una rete in superiorità

Gli ospiti cambiano marcia ed a partire dal terzo tempo applicano un gioco più aggressivo nei confronti del baby Piacenza, ed una delle cose più entusiasmanti di questo giovane settebello è proprio la resistenza anche a questo tipo di gioco. Bernardi continua nel suo determinante ruolo, ma nulla può sulla giocata di Fumagalli F. in superiorità che accorcia; sono proprio i numerosi cambi che forse permettono anche a Furini di lanciarsi in una controfuga che lo porta a realizzare ridistanziando la sua squadra di due lunghezze sugli ospiti. Ma gli orobici non mollano, sono determinati e grintosi ed allo scadere della terza frazione si riportano a meno uno grazie alla rete di Oggioni che colpisce dalla lunga distanza.

E’ solo una la rete di vantaggio con la quale il Piacenza va al quarto tempo, che però inizia subito bene grazie ad un guizzo di Merlo che approfitta di una grossolana pecca della difesa avversaria per realizzare a tu per tu dell’incolpevole Canova. Più due ma dopo due minuti è ancora Fumagalli E. che riporta a meno uno gli ospiti grazie ad una rete al termine di una controfuga. Grossa occasione per il Piacenza purtroppo fallita da Bianchi, che però compensa subito ed infila la porta avversaria grazie ad uno dei suoi tiri micidiali a tre minuti dal termine.

Due reti da gestire in tre minuti non sono tante, ma la forza della difesa piacentina ed un filo di stanchezza degli ospiti permetterà agli stessi di realizzare ancora solo una rete, a trenta secondi dalla fine, permettendo così alla squadra di Fresia di andare a salutare sotto la tribuna il pubblico entusiasta qualche secondo dopo per questa bella e preziosissima vittoria. Turno di riposo pasquale e poi si riprende con la prima giornata di ritorno: ospite il Gam Team.

CAMPIONATO SERIE C – GIRONE 1

EVEREST PIACENZA PALLANUOTO – SPAZIO SPORT ONE 8 – 7 (2-3) (3-0) (1-2) (2-2)

Piacenza: Bernardi, Schiavo, Mastropasqua, Lamoure 1, Martini 1, Bianchi 2, Merlo 1, Fanzini, Cighetti 1, Zanolli 1, Comassi, Furini, Anceschi. All. Fabio Fresia

Spazio Sport One: Canova, Carrara 1, Fumagalli F. 1, Dell’Orto, Conti 1, Oggioni 1, Raimondi, Greco, Mariani, Riva 1, Fumagalli E. 2, Esposito Cerera. All. Pribetic,

Superiorità numerica: Piacenza 3/8 Spazio Sport One 2/12
Rigori: Piacenza 0/0 Spazio Sport One 0/0

Arbitro: D’Elia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.