Pallanuoto, per l’Everest scontro al vertice con Vigevano

Nella sesta di campionato l’Everest Piacenza Pallanuoto ospita una delle grandi favorite di questa stagione; alla Raffalda infatti alle ore 17 di sabato 10 marzo arriva il Vigevano dell’allenatore De Crescenzo, uno dei “santoni” della pallanuoto italiana.

La squadra pavese è stata attrezzata per vincere a mani basse questo campionato, ma al momento, vuoi un calendario difficile, vuoi una serie di prestazioni al di sotto delle sue potenzialità, si trova al terzo posto in classifica proprio a pari punti con il Piacenza. Dunque uno scontro che dovrebbe mettere in luce ancora un grande equilibrio in vasca con relativo grande spettacolo per il sempre rumoroso e numeroso pubblico della Raffalda.

“E’ il nostro quattordicesimo uomo – tuona il capitano Cighetti – ed effettivamente ci carica molto; ci sentiamo galvanizzati in tante circostanze ed è bello giocare in un contesto così coinvolgente”.

Abbiamo chiesto all’allenatore Fresia di fare il punto su questo incontro di cartello. “E’ una partita molto complicata, contro una squadra attrezzata in tutti i reparti per puntare al salto di categoria – dice -. Noi dobbiamo puntare sulla nostra spregiudicatezza e far tesoro degli errori compiuti sabato scorso. Questo è sicuramente un ottimo test per verificare le nostre possibilità e ambizioni”.

Formazioni al completo per entrambe, elemento che non darà né all’una né all’altra parte la possibilità di giustificare qualche eventuale sbavatura, tenendo conto comunque che se il Vigevano vuole ancora sperare di poter rimanere in corsa almeno per il secondo posto, utile per gli spareggi, non potrà più permettersi alcun passo falso; per la baby squadra piacentina, finora rivelazione, quello che arriva è invece, come si dice solitamente, “tutto grasso che cola”.

Questi i convocati: Bernardi, Schiavo, Mastrogiovanni, Lamoure, Martini, Bianchi, Merlo, Fanzini, Cighetti, Zanolli, Comassi, Furini, Sartori.

Arbitro dell’incontro il sig. Nicoletta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.