Quantcast

Prende i soldi per i bancali e poi sparisce, decine di truffe. Portato in carcere 

Pubblica annunci di vendita di bancali su internet, prende i soldi e poi sparisce senza consegnare nulla; un raggiro che ha colpito anche Piacenza e Fiorenzuola, oltre che numerose altre province, quali Como, Pavia e Ravenna.

Una cinquantina le notizie di truffa che riguardano un 41enne di Codogno, portato in carcere dagli agenti della squadra mobile.

L’uomo, di origine italiana, deve scontare un cumulo pena per truffa e appropriazione indebita pari a 5 anni e 9 mesi, frutto di sette sentenze passate in giudicato, oltre che pagare una sanzione di 1550 euro.

Le modalità messe in atto erano sempre le stesse; pubblicava un annuncio di vendita di bancali in legno su un portale on line e quando l’acquirente si faceva avanti gli chiedeva un acconto (per cifre tra i 300 e i 500 euro) da versare su un conto corrente.

Dopodiché faceva perdere le proprie tracce, ovviamente senza consegnare alcuna merce in cambio. In seguito all’emissione dell’ordine di carcerazione, emesso dal tribunale di Como, il 41enne ieri è stato condotto in carcere.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.