PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Pro perde contro Prato e ferma la rincorsa TOP e FLOP

Più informazioni su

Si ferma contro il Prato la mini-serie positiva del Pro Piacenza, che a Pontedera esce sconfitto per 1-0 al termine di una gara ricca di occasioni da rete per la squadra di casa e giocata sotto gli standard dalla formazione di Pea. I rossoneri perdono l’occasione per allungare ulteriormente sulla zona retrocessione, mentre i lanieri rimangono incollati al penultimo posto del Gavorrano e sperano nei play-out.

I TOP

STEFANO GORI –  Para l’impossibile nel primo tempo, superandosi sia su Ceccarelli che Piscitella; rischia qualcosa di troppo nelle uscite di piede, ma se la sua squadra non capitola prima è merito esclusivo del suo giovane estremo difensore.

NICOLAS LA VIGNA – Seconda partita da titolare consecutiva dopo Cuneo; il centrocampo è il reparto che più soffre le veloci trame dei padroni di casa. Viene schierato sul centro destra con licenza di sovrapporsi a Calandra e Musetti. E’ uno dei meno negativi dei suoi.

DANILO ALESSANDRO – Sfiora la rete nel primo tempo con uno splendido tiro a giro che lambisce il palo ad Alastra battuto. E’ l’unico sussulto di un pomeriggio difficile, sufficiente però a nobilitare la sua prestazione.

I FLOP

JANIS CAVAGNA – Perde ingenuamente un pallone a centrocampo che Ceccarelli tramuta in oro; è l’episodio che decide la contesa e che segna il match. Rincorre per tutto il tempo gli scatenati Bertoli e Colli, perdendo il duello ravvicinato con Gargiulo.

GIACOMO RICCI – Dalle sue parti il Prato spinge a più non posso; Ceccarelli è avversario scomodo con il suo mancino a rientrare. Lui cerca di arginarlo senza tuttavia limitalo a dovere. Sul quella fascia serviva maggiore spinta.

RICCARDO MUSETTI – Non si connette al match. Per tutto il tridente offensivo sono novanta minuti da non ricordare, ma sicuramente per l’attaccante toscano è un passo indietro rispetto alle ottime prestazioni con Viterbese e Cuneo.

Foto propiacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.