PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Entra Alessandro e salva il Pro: pari a Pontedera (1-1) COMMENTO – VIDEO

Più informazioni su

Il Pro Piacenza torna da Pontedera con un punto in rimonta al termine di una gara piuttosto complicata. E’ Alessandro, partito dalla panchina per un problema fisico, a togliere le castagne dal fuoco ai rossoneri trovando il pari su rigore.

Poche emozioni nel primo tempo: la gara si sblocca al 17′, quando Grassi inventa una traiettoria direttamente da corner che, complice il vento, si insacca alle spalle di Gori. La reazione degli uomini di Pea produce ben poco, ma la musica cambia nella ripresa con l’ingresso del numero 10 rossonero. Il Pro prende subito il comando delle operazioni e inizia a farsi vedere dalle parti di Contini: al 32′ l’episodio decisivo con il rigore assegnato dal direttore di gara per un intervento di Corsinelli su Barba. Dagli undici metri si presenta Alessandro che non fallisce nonostante il tocco dell’estremo difensore di casa.

La partita di fatto si chiude qui: il Pro sale a 35 in classifica, sabato seconda trasferta consecutiva sul campo del Monza.

LA SINTESI da Sportube.tv

NELLA RIPRESA IL VERO PRO – Il COMMENTO di Luigi CariniSoltanto nella ripresa sul sintetico di Pontedera si vede il Pro che conosciamo, ovvero una squadra quadrata solida e reattiva. Pea inizia tendendo in panchina Alessandro e tutti sappiamo quanto sia importante nell’economia della quadra l’apporto di questo giocatore. I rossoneri di Pea sembrano ancora sotto l’euforia della vittoria sul Livorno o forse hanno preso sotto gamba il confronto con il Pontedera, anche se questo meriterebbe maggior attenzione in quanto rivale nella lotta per la salvezza.

La svolta della partita è decisa da due giocatori: l’uscita dal campo di Grassi, autore del gol per il Pontedera e costante pericolo per la difesa piacentina e, come già detto, l’entrata in campo di Alessandro tenuto prudentemente in panchina nel primo tempo. Nella ripresa, dunque, si rivede il vero Pro. Arriva al pari su rigore, un po’ tardi (77’) per vincere la partita ma risultato ugualmente positivo conseguendo 12 punti nelle ultime 7 partite. Sabato per il Pro altra trasferta difficile al Brianteo in casa del Monza.

Fulvio Pea (all. Pro Piacenza):”Abbiamo iniziato un po’ in sordina, anche per il forte vento che non permetteva giocate regolari. Poi ci siamo ripresi ed abbiamo ottenuto un risultato che mi soddisfa molto. Perchè non ho fatto giocare Alessandro dall’inizio? Avevo fatto uscire il giocatore in anticipo già nella partita col Livorno perché il ragazzo ha qualche acciacco da smaltire. Questo è un campionato particolare perché si è creato un calendario assurdo con le partite rinviate e quindi coi recuperi. Noi, ad esempio, dopo sabato col Monza giocheremo giovedì con l’Arezzo, ovvero 4 partite in 10 giorni. In questi casi il turn over diventa d’obbligo. In settimana vedremo il da farsi. Adesso l’importante è fare punti perché è impossibile ipotizzare una quota salvezza”.

LA CRONACA

94′ – Triplice fischio: Pontedera – Pro Piacenza 1-1

90′ – Quattro minuti di recupero

88′ – Pea cambia: entra Cavagna per Musetti

83′ – Terzo cambio per il Pontedera, esce Pinzauti al suo posto Maritato

78′ – Pareggio Pro Piacenza: Alessandro dal dischetto non sbaglia, dopo un rigore concesso per fallo di Corsinelli su Barba

70′ – Giallo per Spinozzi, i rossoneri premono

58′ – Cambio Pontedera: dentro Tofanari per Grassi

59′ – Ammonizione per Calandra

56′ – Spinge il Pro Piacenza alla ricerca del pareggio: nei primi minuti ci provano Musetti, Ricci e Abate ma la conclusioni sono imprecise

46′ – Via alla ripresa, nel Pro entra Alessandro per Belfasti

FINE PRIMO TEMPO: Squadre a riposo con il Pontedera avanti sul Pro Piacenza. Decide la rete da calcio d’angolo di Grassi

41′ – Ancora il Pontedera in avanti: Pinzauti serve Grassi che fa partire un tiro controllato da Gori

38′ – Due ammonizioni in due minuti, una per parte: sul taccuino dei “cattivi” finiscono prima Grassi poi Belotti

27′ – Ci prova ancora Grassi, nessun problema per Gori

17′ – Pontedera in vantaggio: Grassi insacca direttamente da calcio d’angolo, con una traiettoria che beffa Gori

10′ – Finora poche emozioni, da segnalare per i padroni di casa una conclusione abbondantemente a lato di Calcagni e una sopra la traversa di Grassi

1′ – Fischio d’inizio

Pontedera: Contini; Risaliti, Rossini, Borri; Posocco, Calcagni, Caponi, Spinozzi, Corsinelli; Grassi, Pinzauti. All. Maraia. A disp. Biggeri, Marinca, Tofanari, Romiti, Maritato, Pandolfi, Raffini, Gargiulo, Ferrari, Frare, Paolini

Pro Piacenza: Gori; Calandra, Battistini, Belotti, Belfasti; Aspas, La Vigna, Barba, Ricci; Musetti, Abate. All. Pea. A disp. Bertozzi, Cuccato, Cavagna, Starita, Alessandro, Frick, Messina

PONTEDERA – PRO PIACENZA 1-1

PONTEDERA: Contini, Risaliti, Borri, Spinozzi, Caponi, Grassi (16′ s.t. Tofanari), Pinzauti (38′ s.t. Maritato), Corsinelli, Calcagni, Posocco (27′ s.t. Gargiulo), Rossini (a disp: Biggeri, Marinca, Romiti, Pandolfi, Raffini, Ferrari, Frare, Paolini). All.: Maraia.

PRO PIACENZA: Gori, Calandra, Belfasti (1′ s.t. Alessandro), Aspas, La Vigna, Barba, Ricci, Musetti (44′ s.t. Cavagna), Abate, Battistini, Belotti (a disp: Bertozzi, Cuccato, Starita, Frick, Messina). All.: Pea.
Arbitro: Massimi di Termoli

Marcatori: 18′ p.t. Grassi, 33′ s.t. Alessandro (r)

Note: ammoniti Borri, Spinozzi, Belotti, Calandra, Aspas

Foto propiacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.