PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pro Piacenza, trasferta al Brianteo per il tris di risultati utili

Più informazioni su

Monza – Pro Piacenza 2-0 (in campo)

Giudici al 19′, Caverzasi al 66′

Finisce al Brianteo, Pro esce sconfitto.

Raddoppio del Monza con Caverzasi al 66′: sugli sviluppi di un angolo, risolve la mischia infilando Gori.

Primo tempo che finisce con il Monza in vantaggio.

Padroni di casa avanti al 19′. Il sinistro dai 25 metri di Giudici arriva all’angolino dove Gori non arriva.

LA DIRETTA testuale

Monza-Pro Piacenza
Monza: Liverani, Origlio, Riva, Palesi, Guidetti, Cori, Mendicino, Tomaselli, Caverzasi, Adorni, Giudici. All. Zaffaroni. (A disp. Del Frate, Carissoni, Galli, Forte, Negro, Trainotti, Cogliati, Padula, Ponsat, Perini, Tentardini).
Pro Piacenza: Gori, Cavagna, Paramatti, Alessandro, La Vigna, Barba, Ricci, Abate, Battistini, Messina, Belotti. All. Sig. Pea. (A disp. Bertozzi, Calandra, Belfasti, Starita, Aspas, Mastroianni, Frick, Musetti).
Arbitro: Sig. Matteo Gariglio di Pinerolo (Margheritino-Fantino).

LA GARA

Nuovo impegno in trasferta per il Pro Piacenza che sabato (20.30) gioca al Brianteo di Monza nella trentaduesima giornata del girone A di Serie C. L’impegno arriva dopo il buon pareggio di Pontedera, nel quale i rossoneri sono usciti da una situazione di punteggio non facile rimanendo cosi a +7 sulla zona play-out ed a -4 dalla zona play-off.

Squadra di Pea dunque in una sorta di terra di nessuno, ancora in altalena tra una posizione di classifica tranquilla ed il rischio di rimanere invischiata ancora dalle parti basse. Qualche problema fisico di troppo in vista della sfida in Brianza, con le condizioni di Alessandro, Musetti ed Aspas da tenere monitorate, mentre in difesa il recupero dalla squalifica di Paramatti permette al tecnico di avere qualche scelta aggiuntiva soprattutto come terzino destro; probabile a questo punto che Cavagna parta titolare in luogo dello spagnolo, mentre in avanti uno tra Mastroianni e Frick potrebbe rilevare Musetti in caso di forfait.

Il Monza è reduce dall’inopinata sconfitta di Gavorrano che non macchia comunque un campionato sopra le attese con un solido ottavo posto in graduatoria, frutto in particolare di un rendimento interno importante grazie all’unica sconfitta in tredici gare disputate e delle sole 9 reti la passivo. Maggiori problemi invece per la squadra di Zaffaroni in attacco, soprattutto in trasferta con appena 10 marcature ed 8 sconfitte al passivo.

Dopo il turn-over di Grosseto dovrebbero tornare Giudici in mediana al posto di Carissoni e Palesi per Galli, mentre la squalifica del temibile fantasista D’Errico apre le porte dell’undici titolare al giovane Tomaselli; per l’attacco sono cinque i nomi in lizza con Cori e Cogliati favoriti su Ponsat, Origlio e Mendicino; ancora fuori Romanò per noie muscolari mentre Adorni dovrebbe partire titolare per Trainotti.

Probabili formazioni

Monza (4-4-2): Liverani, Adorni (Trainotti), Caverzasi, Riva, Tentardini, Giudici, Guidetti, Palesi, Tomaselli, Cori (Mendicino), Cogliati (Ponsat-Origlio)

Pro Piacenza (4-3-3): Gori, Calandra (Paramatti), Belotti, Battistini, Ricci, La Vigna, Cavagna (Aspas), Barba, Alessandro, Musetti (Mastroianni-Frick), Abate

Foto propiacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.