PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Restituisce il cellulare rubato dall’amico e lo fa arrestare

Più informazioni su

Ruba un cellulare in via Calciati a Piacenza, i carabinieri lo rintracciano a Reggio Emilia. È finito in carcere un 25enne marocchino che, oltre all’accusa di essersi impossessato di uno smartphone, è risultato essere destinatario di un ordine di carcerazione emesso alcune settimane fa dalla Procura di Bologna, per furto e rapina.

L’episodio risale a sabato 17 marzo; il giovane, in compagnia di un connazionale, si trovava in un centro scommesse di via Calciati, quando avrebbe approfittato di un momento di distrazione di un avventore per “sfilargli” il telefonino dalla tasca del giubbotto. Come poi emerso dalla visione delle telecamere di sorveglianza, l’amico ha assistito alla scena, mostrandosi da subito contrariato per il gesto del 25enne.

I due poi sono usciti, ma poco dopo l’amico è tornato con il cellulare rubato per restituirlo al legittimo proprietario, che ha contattato i carabinieri. I militari, intervenuti sul posto, hanno avviato gli accertamenti riuscendo a risalire all’identità del presunto ladro, residente a Reggio Emilia e già colpito da un ordine di carcerazione. Il 22 marzo lo hanno atteso sotto casa e, una volta individuato, lo hanno condotto alla casa circondariale dove deve scontare una pena di 2 anni, 11 mesi e 28 giorni. Inoltre è stato denunciato per furto con destrezza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.