PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Rotary

Rotary S.Antonino, nuovi ingressi e sostegno alla Fondazione Pia Pozzoli foto

Gruppo Piacentino

(distretto 2050)

IL BLOG

 

Rotary Sant’Antonino, nuovi ingressi e sostegno alla Fondazione Pia Pozzoli 

Importante serata istituzionale al Grande Albergo Roma per la quindicesima conviviale dell’anno Rotariano 2017/2018, contraddistinta da due importanti eventi:

– dalla consegna dell’annuale sostegno che il Club destina alla Fondazione Pia Pozzoli,

– dalla spillatura di due nuovi soci, provenienti dal promettente ”vivaio” del“ Rotaract Fiorenzuola d’Arda.

La serata inizia con un veloce buffet freddo, poi il consueto saluto alle Bandiere e gli Inni Istituzionali, al termine dei quali il brillante Presidente Celli ben ispirato, introduce ai soci i due temi che occuperanno la seconda parte della serata.

Verso le 22 la dottoressa Vittoria Albonetti rappresentante della Fondazione Pia Pozzoli, nel ricevere la donazione del Club, ricorda la Mission dell’associazione: preparare i genitori di figli disabili al “dopo”, quando i genitori non ci saranno più ed i figli non autosufficienti dovranno imparare a fare da soli. Un nobile scopo supportato da una partnership storica del Rotary Club Piacenza Sant´Antonino.

La Fondazione Pia Pozzoli è nata nel 2004 per occuparsi in modo specifico di questo tema, grazie a otto realtà operanti a Piacenza nel volontariato e nel sociale: Associazione A.I.A.S., Associazione AS.SO.FA, Associazione Carmen Cammi, Associazione Disabili persone Down, Associazione Ronda della Carità, Caritas di Piacenza e Bobbio, Cooperativa Il Germoglio Due, Istituto Madonna della Bomba.

Con l’inizio del 2013 la Fondazione Pia Pozzoli ha cambiato il proprio statuto ed è diventata Fondazione di Partecipazione, distinguendosi dalla fondazione tradizionale per alcuni elementi mutuati dal modello delle associazioni. Nel nuovo statuto si prevede infatti sia la figura del socio che entra nella Fondazione allo stesso titolo degli originari fondatori, sia la figura del partecipante che può dare un contributo agli obiettivi ed ai progetti nelle forme più varie e flessibili.

Alle 22.30 è l’ora della spillatura dei nuovi soci: Federico Trabucchi ed Elisabetta Tinelli; due giovani selezionati, brillanti e proattivi esponenti di quella “società del fare”, di cui il Rotaract è fonte infinita ed inesauribile e che daranno un forte contributo allo sviluppo, alla crescita e al supporto delle tante nuove iniziative che il Club ha in cantiere. Benvenuti Federico ed Elisabetta!

Alle 23 i commiati, gli auguri Pasquali, e l’arrivederci alla prossima del Club, che sarà nuovamente al Grande Albergo Roma dove ancora una volta si procederà con la tradizionale spillatura di altri due nuovi soci, stavolta provenienti dal mondo Professionale ed Imprenditoriale per una nuova crescita organica del Club.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.