PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

S. Maria di Campagna in “fiore” per il secolare Ballo dei Bambini foto

S.Maria di Campagna “in fiore” per rinnovare la secolare tradizione del Ballo dei Bambini. Il Santuario di Piacenza domenica 25 marzo apre le porte alle famiglie e ai più piccoli per celebrare insieme l’episodio biblico dell’Annunciazione. Dalle 14,30 alle 18 si svolgerà il Ballo dei Bambini, un’antichissima tradizione, occasione in cui la popolazione porta i bimbi nella Basilica per ricevere la benedizione.

Presentazione Ballo dei Bambini

L’evento è stato presentato nella mattina del 23 marzo in una conferenza stampa a cui hanno preso parte Padre Secondo Ballati, organizzatore del ballo dei Bambini, Enzo Casaroli, presidente del Gruppo Professionale Fioristi Piacentini, Giovanni Struzzola, Direttore di Unione Commercianti Piacenza e Pietro Copelli, condirettore della Banca di Piacenza, sponsor dell’iniziativa.

Tante le iniziative in corso nella giornata: sul sagrato della basilica, dalle 16, spettacolo con i clown, giochi e giostre, pesca di beneficenza e vendita di ciambelline. Per i più grandi degustazione di vini dei colli piacentini. Alle 18,30 si terrà la Santa Messa Solenne nel Santuario, anche quest’anno decorato con le composizioni floreali (FOTO) create ad hoc da sei espositori del gruppo professionale fioristi piacentini.

“Un appuntamento a cui partecipiamo da otto anni soprattutto per far conoscere e valorizzare la professionalità dei nostri associati” ha precisato il presidente di Unione Commercianti. “Tra i progetti nel cassetto c’è anche un concorso di addobbi floreali per gli altari aperto a più province e che un giorno ci piacerebbe realizzare”. Per l’occasione ai piccoli verrà donata una bustina con una preghiera e un rametto di ulivo e una viola messa a disposizione dalla Banca di Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.