Seminat, Apimell e Buon Vivere chiudono con 18mila visitatori fotogallery

Più informazioni su

SEMINAT, APIMELL e BUON VIVERE 2018: 18.000 VISITATORI

Nonostante il maltempo i visitatori hanno scelto Piacenza Expo

Una domenica da tutto esaurito ha in parte ricompensato le prime tre giornate interessate dal maltempo e dalla chiusura dei tratti autostradali che hanno reso difficile l’arrivo in fiera.

“Se si considera che il 90% di visitatori di Apimell proviene da fuori provincia – afferma Sergio Copelli, coordinatore di Piacenza Expo – si può tranquillamente affermare che questo appuntamento è irrinunciabile per gli operatori professionali. Piacenza si è dimostrata ancora una volta la piazza ideale per fiere di nicchia specializzate”.

Seminat e Buon Vivere hanno registrato numeri interessanti proponendo una grande mercato dedicato al verde ornamentale, alle attrezzature da giardinaggio, alle colture orticole e alla buona tavola con molte proposte tipiche. Molto apprezzate le degustazioni e i laboratori dedicati alla cura delle piante.

“Un grazie agli espositori – conclude Copelli – per la partecipazione sempre numerosa e per gli allestimenti che hanno reso più suggestiva la mostra. Un grazie alle aziende piacentine che hanno scelto di promuovere la propria attività in questa cornice espositiva”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.