Quantcast

Serie C, solo tre sfide disputate. E’ crisi per Livorno e Pisa

Più informazioni su

Giornata a dir poco falcidiata dal maltempo quella della nona di ritorno del campionato di serie C. Delle nove sfide in programma solo tre si sono effettivamente disputate; oltre a quelle già in preventivo alla fine è saltata anche Lucchese-Pistoiese, dando al turno un significato particolarmente parziale.

Non sono tuttavia mancate le grosse sorprese per quelle poche formazioni che sono scese in campo. Si può ormai parlare apertamente di crisi per il Livorno, nuovamente battuta in casa stavolta ad opera del Cuneo (Schiavi): una sconfitta che legittima cosi il primato del Siena, sempre a +1 ma con un solo match disputato in più.

Continuano anche le difficoltà del Pisa, che non sfrutta i passi falsi dei labronici andando a cadere inopinatamente sul campo del Gavorrano (Brega), con quest’ultimo che cerca di rilanciarsi per evitare la retrocessione diretta.

Si dividono infine la posta nel confronto diretto per i play-off Carrarese e Giana Erminio (Marotta, Tavano, Tortori, Okyere), con i marmiferi che salgono al sesto posto ed i lombardi al settimo.

La rete di sabato scorso permette a Francesco Tavano della Carrarese di salire al comando della classifica marcatori con 14 reti, davanti al duo Ragatzu e Vantaggiato con 13. Significativa la realizzazione di Brega del Gavorrano, che raggiunge quota 8 centri.

Match più visto della giornata quello dell’Armando Picchi di Livorno con 4mila500 presenze per Livorno-Cuneo, seguito dalla sfida Carrarese-Giana con mille300 e Gavorrano-Pisa con mille100 spettatori allo Zecchini di Grosseto.

La serie C tornerà in campo sabato 10 marzo con la ventinovesima giornata di campionato, ricca di scontri diretti al vertice: spiccano la sfide tra Pisa (3) e Alessandria (5)  tra Giana Erminio (7) –  Livorno (2) e soprattutto Siena (1) – Viterbese (4).

Il Piacenza osserverà il proprio turno di riposo mentre il Pro Piacenza (16) andrà a Pontedera nella sfida salvezza con il Prato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.