PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si rifiuta di pagare la prostituta, la spintona e prende il cellulare. Camionista denunciato

Si rifiuta di pagare la prestazione sessuale alla prostituta, poi la spintona giù dal tir e si tiene il suo telefono cellulare; questa la segnalazione che nella notte del  28 marzo ha raggiunto la centralina dei carabinieri di Piacenza, che poco dopo hanno rintracciato e denunciato il camionista per rapina impropria.

Si tratta di un 32enne bielorusso, di passaggio in città per lavoro.

La richiesta di aiuto è arrivata verso le 3 da strada Caorsana e le pattuglia del Radiomobile sono intervenute sul posto. La vittima ha raccontato loro che un cliente, al termine della prestazione sessuale, non ha voluto pagare quanto pattuito e l’aveva “liquidata” spingendola fuori dal camion e impossessandosi  inoltre del suo smartphone, allontanandosi subito dopo.

La giovane ha fornito una descrizione del mezzo, rintracciato a distanza di breve tempo dai militari, che l’hanno visto parcheggiato in un’area di sosta della stessa zona cittadina.

A conferma di quanto accaduto sul veicolo hanno trovato il telefono della 25enne. Entrambi sono stati accompagnati in caserma e al termine degli accertamenti il 32enne è stato deferito a piede libero.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.