PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna in campo la Serie D: Fiorenzuola con la Colligiana, Vigor a Castelvetro

Serie D in campo giovedì pomeriggio nel turno prepasquale: il Fiorenzuola ospita la Colligiana, per la Vigor Carpaneto trasferta sul campo modenese di Castelvetro (ore 15).

FIORENZUOLA – I rossoneri, in cerca di una vittoria che manca da tre giornate, giocheranno in un Comunale senza pubblico per la decisione del giudice sportivo a seguito del derby con la Vigor. La squadra di Dionisi punta al successo in chiave play off, dall’altra parte una Colligiana penultima in classifica e reduce dalla pesante sconfitta con la Pianese per 3 a 0.

CARPANETO – In palio, punti pesanti per la salvezza: i biancazzurri di Stefano Rossini cercano lo sprint per evitare la trappola dei play out, dove tutt’ora risultano invischiati gli avversari modenesi. Per Fogliazza e compagni, un match delicato, soprattutto dopo la beffa di domenica scorsa al “San Lazzaro” contro il Sasso Marconi (0-1) che ha fatto perdere un posto in classifica alla Vigor e visto assottigliarsi a quattro lunghezze il margine di sicurezza sulla zona play out.  Il Castelvetro occupa la sedicesima posizione in classifica con 31 punti, in piena zona play out, ed è allenato da Lorenzo Mezzetti, terzo tecnico della stagione dopo Cristian Serpini e Giancarlo Corradini. Domenica scorsa, i modenesi hanno ceduto di misura a Lentigione (1-0) dopo un match in bilico fino all’ultimo.

“Domenica scorsa – commenta mister Rossini – abbiamo sprecato una buona occasione ed è stata una partita un po’ stregata. Abbiamo regalato il primo tempo a livello di atteggiamento, poi nella ripresa meritavamo di stravincere. Il nostro demerito è non aver fatto gol, poi c’è stata la bravura del loro portiere, ma abbiamo sprecato tante occasioni e non parlo del rigore che lascio in fondo. Inoltre, abbiamo preso gol per una nostra disattenzione. Dobbiamo rifarci subito, perché il numero di partite si assottiglia sempre di più e i punti diventano più pesanti. Ci attende un altro scontro diretto che non dobbiamo sbagliare come atteggiamento”.

“Servirà senza dubbio – aggiunge – una partenza decisamente migliore, consapevoli di come l’atteggiamento sia alla base di tutto. Il Castelvetro è una buona squadra che gioca bene, ha individualità, con forza e velocità davanti e in mezzo buoni palleggiatori, inoltre attacca anche con i terzini. Dovremo stare attenti, inoltre giocheremo sul campo sintetico. Ci sono tante insidie da superare”.

Come domenica scorsa, cinque gli assenti, tutti per infortunio: i lungodegenti Terzi, Zuccolini (ko nel match d’andata) e Zito oltre a Tinterri (stagione finita) e Tognassi, mentre non ci sono squalificati.

IL TURNO – Questo il programma della trentatreesima giornata del campionato di serie D girone D (giovedì ore 15): Fiorenzuola-Colligiana, Rimini-Imolese, Pianese-Lentigione, Correggese-Mezzolara, Vivi Altotevere Sansepolcro-Romagna Centro, Sasso Marconi-Sammaurese, Forlì-Sangiovannese, Aquila Montevarchi-Sporting Trestina, Villabiagio-Tuttocuoio, Castelvetro-Vigor Carpaneto 1922.

LA CLASSIFICA – Rimini 70, Imolese 63, Forlì 54, Fiorenzuola 53, Villabiagio 52, Lentigione 50, Sangiovannese 48, Pianese, Romagna Centro 47, Sammaurese 46, Aquila Montevarchi 43, Sasso Marconi 39, Vigor Carpaneto 1922 38, Tuttocuoio 36, Sporting Trestina 34, Castelvetro 31, Mezzolara 30, Correggese 28, Colligiana 27, Vivi Altotevere Sansepolcro 26.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.