Quantcast

Torna il corso di ginnastica mentale organizzato dalla Famiglia Piasinteina

Nell’ambito delle diversificate iniziative organizzate dalla Famiglia Piasinteina prosegue il progetto dedicato alla persona “Ginnastica Mentale, in considerazione del grande successo del precedente corso terminato da poco. Anche questo il corso è realizzato a Piacenza in collaborazione con Assomensana, associazione di neuropsicologi non profit, e sarà tenuto dalla dottoressa Nicoletta Porcu (psicologa e psicoterapeuta, Brain Trainer e affiliata Assomensana).

La nota stampa- Le due associazioni, la prima importante punto di riferimento per la città di Piacenza e la seconda attiva in oltre 50 città in tutta Italia, che si occupa della ricerca anti-aging cerebrale e delle sue applicazioni, offrono la possibilità a tutti di conoscere e mettere in pratica le tecniche per migliorare le capacità cognitive e per prevenire l’invecchiamento mentale.

Considerato che si inizia ad invecchiare già a 28-30 anni, perdendo circa 100 mila neuroni al giorno e lasciando per strada l’1% di efficienza all’anno, occorre mettersi al riparo da smemoratezze e disattenzioni il prima possibile.

Grazie alle neuroscienze, oggi sappiamo che è possibile intervenire per mantenere mente e cervello in forma, anche a tarda età. La metodologia proposta consiste nell’allenare il ‘muscolo’ cervello con gli esercizi appositamente studiati e brevettati dai neuropsicologi. E’ una vera e propria ginnastica mentale che mantiene a un livello costante e ottimale l’agilità, la flessibilità e le prestazioni del cervello.

Dopo quattro incontri settimanali di un’ora e mezza ciascuno si avvertono già i primi miglioramenti. Dopo quindici incontri la mente è pronta per sfide più impegnative. Gli esercizi vengono proposti su schede con testi o disegni, che un neuropsicologo, appositamente formato, utilizza per far eseguire esercizi di stimolazione cognitiva di difficoltà crescente.

La Ginnastica Mentale è in grado di stimolare e far funzionare a pieno ritmo le differenti aree cerebrali, in analogia con quella che in palestra attua il programma di allenamento fisico per rendere tonici e flessibili i vari distretti muscolari.

Stimolando le numerose funzioni cerebrali, secondo il sistema di Assomensana, ognuno di noi può migliorare, tra l’altro, le memorie l’attenzione, la concentrazione, il linguaggio, il ragionamento, la logica, la velocità di riflessi e così via.

Per informazioni 348 8230767 email n.porcu@assomensana.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.