PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Unione Commercianti contro il nuovo market nell’area ex Mazzoni

Fa ancora discutere la decisione assunta dal consiglio comunale di Piacenza di riqualificare l’area ex Mazzoni – tra piazzale Veleia e via Calciati – con l’insediamento di una struttura commerciale da 1500 mq. Il provvedimento è stato approvato dall’assemblea lunedì scorso con con i voti favorevoli del centrodestra, del M5s e dei civici di “Liberi”.

Ora arriva la presa di posizione fortemente contraria dell’Unione Commercianti con una nota a firma del presidente Raffaele Chiappa.

Ecco il testo

L’Unione Commercianti Piacenza interviene a nome del suo Presidente Raffaele Chiappa sull’apertura di un nuovo supermercato di 1.500 mq in Via Calciati ed informa che, nei giorni scorsi, ha inviato a tal fine una lettera al Sindaco Avv. Patrizia Barbieri, all’Assessore al Commercio Dott. Paolo Mancioppi ed all’Assessore all’Urbanistica Avv. Erika Opizzi.

Nella lettera si legge a chiare lettere la contrarietà dell’Unione Commercianti ad un nuovo insediamento commerciale food di 1.500 mq in una zona dove solo pochi mesi fa è stata inaugurata un’altra struttura simile per tipologia e metratura.

Il Presidente Chiappa sottolinea nella lettera che pur sapendo che la decisione è frutto anche della nuova normativa prevista dal recente P.S.C. del Comune di Piacenza, trova inopportuno ed altamente lesivo per le attività dei negozi di vicinato, l’approvazione del cambio di destinazione d’uso dell’area Mazzoni concessa all’Immobiliare Velleia Bolzoni s.r.l. dall’originaria e non lesiva residenziale – terziario, a commerciale.

Raffaele Chiappa nell’esprimere il suo dissenso evidenzia che questo nuovo supermercato, infatti, verrà posizionato in un contesto che nel raggio di 300 metri vedrà operare più strutture similari che insieme cubano 5.500 mq di alimentari, una vera follia ed una seria minaccia alle attività dei negozi di vicinato degli assi commerciali di Via Cristoforo Colombo, Via Farnesiana, P.le Velleia e Viale Dante Alighieri.

Nella lettera, inoltre, il Presidente Chiappa ricorda come nel documento che l’Unione aveva proposto ai candidati in campagna elettorale “Il Terziario a Piacenza: volano per l’economia del Terziario” proprio a tutela dei negozi di vicinato, vere risorse per le vie cittadine, si chiedeva fortemente una moratoria sulle nuove aperture della G.D.O. ed era stato condiviso proprio dall’allora candidata a Sindaco Avv. Barbieri.

Detto ciò, per Chiappa, enorme è la sorpresa per questa decisione di cambiare destinazione d’uso che è altamente lesiva e poco rispettosa nei confronti dei negozi di vicinato e manifesta la sua più ferma convinzione che sia opportuno stoppare per un po’ di anni nuove aperture di supermercati, come è stato anche ribadito ultimamente nei lavori e nei documenti presentati al Tavolo dello Sviluppo.

Il Presidente Chiappa, inoltre, suggerisce, prendendo spunto da quanto fatto in altre città di disincentivare facili aperture di supermercati di 1.500 mq predisponendo Regolamenti Comunali che prevedano maggiorazione degli oneri urbanistici riservando tale maggiorazione ed interventi a favore dei negozi di vicinato, questo per scoraggiare la G.D.O. e lenire il danno eventualmente derivante da nuove aperture.

In conclusione, il Presidente Chiappa, alla luce e, rinforzato nella sua richiesta da quanto apparso ultimamente sui social network e sulla stampa locale, chiede all’Amministrazione comunale di rivedere tale decisione e di essere preventivamente consultati prima di prendere decisioni che possono essere disastrose per i soci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da veronica

    Evviva i Supermercati!!!!??????????
    I soldi nelle tasche sono pochi………….e si continua ad aprire SUPERMERCATI???