“Uscire dal tunnel dell’anoressia nervosa”, presentazione in Fondazione

Pioniera degli studi su anoressia e bulimia, la dottoressa Maria Gabriella Gentile sarà a Piacenza sabato 17 marzo per presentare il suo libro “Uscire dal tunnel dell’anoressia nervosa”.
L’appuntamento è alle ore 15 e 30 all’auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano. A promuoverlo è l’associazione Puntoeacapo in occasione della “Giornata del fiocchetto lilla”, che da 8 anni viene organizzata su scala nazionale per sensibilizzare e prevenire proprio i disturbi del comportamento alimentare. Ospite d’eccezione, la Gentile lavora al Centro DCA del Centro Diagnostico di Milano.
Il suo libro rappresenta un messaggio di speranza per tante ragazze e tanti ragazzi con le famiglie che vivono l’incubo delle malattie legate al comportamento alimentare: è un invito a farsi curare, perché si può e si deve guarire come dimostrano le storie di tanti.
Queste patologie sono in crescita, e negli ultimi anni si è progressivamente abbassata l’età di chi ne risulta colpito. In Italia ne soffrono circa 3 milioni di giovani, di cui il 95,9 per cento sono femmine e il 4,1 per cento maschi (fonte ADI 2016). Ogni anno la percentuale dei decessi per anoressia è di circa il 6%  per la bulimia è poco inferiore al 2%.
L’Organizzazione mondiale della sanità li considera la seconda causa di morte per i giovani dopo gli incidenti stradali.
Presenti all’iniziativa di sabato, per l’azienda Usl di Piacenza, il Direttore della Pediatria Giacomo Biasucci, la dottoressa Jessica Rolla dell’Unità operativa di Medicina Interna e la psicologa Monica Premoli. La dottoressa Mara Negrati, consulente scientifica di Puntoeacapo, modererà l’incontro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.