PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Le Recensioni CJ

Violence (Editors), la recensione di PcSera

Più informazioni su

EDITORS – “Violence” (2018)

La comparsata a “Ossigeno”, il programma di Agnelli che è subito diventato un must – quando mai ci ricapiterà di ascoltare i Pixies o Nick Drake in tv?, Va detto: per fortuna c’è la Rai – della stagione 2018, aveva suscitato le più belle speranze.

Invece. Il sesto album della band di Birmingham (GB) lascia parecchio perplessi.

L’apertura è affidata a una “Coldnon così fredda come suggerirebbe il titolo e nemmeno tenebrosa. Il singolo “Hallelujah (so low)” ha chitarre potenti, anche se suona già sentito (Muse?), ma va be‘: avercene.  La title-track, già ascoltata la settima scorsa in versione acustica insieme a una straordinaria versione di “Smokers outside hospital doors“, è un brano ben scritto, uno dei migliori.

Da qui in poi, molta confusione e poca qualità. Colpiscono soprattutto un’inedita e poco felice inclinazione a orchestrazioni più epiche, a sonorità pop, vedi la deriva barocca diDarkness at the door” e dell’altro singolo “Magazine”, o la dance di “Counting spooks.

Non basta la struggente ballata dark “No sound but the wind“, già nella colonna sonora della saga vampiresca di “Twilight“, a risollevare le sorti di un album destinato all’oblio.

VOTO: 5

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.