Quantcast

“Una vita all’istante”, spettacolo – laboratorio del liceo Colombini fotogallery

“Una vita all’istante”, così i ragazzi del liceo Colombini raccontano se stessi nello spettacolo – laboratorio andato in scena al teatro San Matteo di Piacenza.

La rappresentazione è l’esito di un laboratorio iniziato ad ottobre, spiega la prof Arianna Dadati, che ha curato il coordinamento didattico dell’iniziativa, che ha la direzione artistica e la conduzione affidati a Mauro Caminati e Samantha Oldani.

“I ragazzi hanno lavorato con esercitazioni di scrittura creativa ricerca su un tema a loro molto caro: l’adolescenza“.

“Lo spettacolo è nato un lavoro di ricerca che hanno condotto durante il laboratorio teatrale iniziato ad ottobre è terminato con quello di oggi – spiega la professoressa Dadati -. La scelta di parlare di adolescenza è nata da una esigenza di tutti loro di raccontarsi. Si sono aperti, hanno guardato dentro di sé ed hanno tirato fuori la loro anima”.

“Amore, amicizia, trasgressione, rabbia, dolore, e gioia, questi sono alcuni dei temi trasformati in monologhi, interpretati con la delicatezza che solo i ragazzi possono avere”.

Solo due le repliche dello spettacolo: la mattina è stata riservata alle classi di appartenenza degli attori, e alla sera aperta alle famiglie, ai docenti e a quanti hanno desiderato essere presenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.