PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agenti che si sono distinti in servizio, tutti i premiati foto

Premi, encomi e lodi agli agenti di Piacenza che sono distinti in servizio. Nel corso della manifestazione del 10 aprile a Palazzo Gotico per celebrare il 166esimo anniversario dalla Fondazione della polizia di stato, le autorità hanno anche consegnato i riconoscimenti agli operatori che con il loro lavoro hanno reso un importante servizio alla comunità.

Di seguito l’elenco dei premiati e le motivazioni

ENCOMIO all’Ispettore Capo della Polizia di Stato Gianpiero Sorrentino il quale “Evidenziando notevole determinazione operativa e capacità professionale, coordinava una attività di Polizia Giudiziaria, che consentiva di assicurare alla giustizia l’autore di un tentato omicidio”.

LODE all’Agente Scelto della Polizia di Stato Giuseppe Ugon e all’Agente della Polizia di Stato Giorgio Demitri (per lo stesso fatto dell’Ispettore Capo Sorrentino Gianpiero) “Dando prova di determinazione operativa e capacità professionale, si distingueva in una attività di Polizia Giudiziaria, che consentiva di assicurare alla giustizia l’autore di un tentato omicidio”.

LODE all’Agente Scelto della Polizia di Stato Carlo Liggia, “Dando prova di capacità professionali, libero dal servizio, assicurava alla giustizia un cittadino straniero, resosi responsabile del reato di furto”.

PREMIO IN DENARO all’Assistente Capo Tecnico Coordinatore Maria Rossella Dessì, “In qualità di addetto all’ufficio del personale, ha contribuito con notevole impegno e dedizione alla buona riuscita di un ciclo di conferenze e tavole rotonde in relazioni a tematiche professionali di estrema attualità, permettendone una ottimale riuscita.

PREMIO IN DENARO all’Assistente Capo Coordinatore Orlando Maretti, “In qualità di addetto alla IV^ sezione Ufficio Immigrazione, ha svolto la propria attività connessa alla trattazione dei richiedenti asilo, con impegno e responsabilità, svolgendo il proprio lavoro in maniera puntuale e continuativa e mostrando una pazienza e un’umanità fuori dal comune.

PREMIO IN DENARO all’Assistente Capo Enrico Milanesi, “Il quale, in qualità di addetto alla Sezione Misure di Prevenzione e Sicurezza, ha sempre dimostrato completa disponibilità e dedizione al servizio, senza tralasciare mai pratiche impegnative, svolgendo anche numerosi altri servizi attinenti l’accompagnamento di cittadini stranieri; ha sempre portato avanti pratiche con puntualità e precisione ed è sempre propositivo, ben disposto e rispettoso con i superiori e colleghi.

PREMIO IN DENARO al Sovrintendente Capo Pier Paolo Moro “Il quale, nel pomeriggio dell’11 novembre 2017, in qualità di capoturno, coordinava l’operato di altri Agenti e forniva un contributo essenziale durante un’operazione che ha condotto all’arresto in flagranza di reato di una persona, resasi responsabile del delitto di tentato furto in abitazione, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale;

PREMIO all’Agente Scelto della Polizia di Stato Luigi Turco e all’Assistente Capo della Polizia di Stato Giulio Papa per la grande professionalità, umanità, senso del dovere e spirito civico dimostrati in occasione del soccorso prestato a un cittadino piacentino colto da improvviso e grave malore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.