Quantcast

Ai domiciliari, evade per due volte. Ora si trova in carcere

Più informazioni su

Ai domiciliari, evade per due volte. Ora si trova in carcere.

A finire nei guai un italiano di quaranta anni, di Pieve Porto Morone, tra gli arrestati nell’ambito dell’operazione Nahash, messa a segno due settimane fa dai carabinieri dell’Aliquota Operativa del Norm di Piacenza.

L’uomo, sottoposto ai domiciliari, e’ evaso la prima volta il 20 aprile, il giorno stesso in cui gli è stata notificata l’ordinanza. Ad arrestarlo i carabinieri di Stradella.

Ma l’uomo e’ poi evaso una seconda volta, il 25 aprile, è questa volta è stato sorpreso con degli stupefacenti, ed è stato portato in carcere a Pavia.

A questo punto gli è stata notificata l’esecuzione di custodia cautelare in carcere, emessa dal tribunale di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.