PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Aisla donato un importante strumento per la riabilitazione logopedica dei malati di Sla

Più informazioni su

Il mondo del volontariato a fianco della sanità piacentina. Solidarietà che si rinnova, grazie alla donazione di un prezioso strumento destinato ai malati di SLA in cura presso l’Ausl di Piacenza. 

Aisla, associazione che raccoglie i familiari, amici e pazienti con Sclerosi laterale amiotrofica, ha infatti donato un dispositivo che aiuterà a effettuare, a domicilio, trattamento logopedico di problematiche relative al linguaggio e deglutizione. L’incidenza annuale di Sla è di 3 nuovi casi, all’anno, su 100mila abitanti.

Il dispositivo è stato acquistato con i proventi di una serata danzante benefica, organizzata dal sodalizio ed è stato consegnato all’unità operativa Gestione della non autosufficienza, che prende in carico i malati da casa. 

Alla cerimonia di consegna erano presenti il direttore sanitario Guido Pedrazzini, Marina Pinto di Aisla, Tiziana Taggiasco, direttore dell’unità operativa destinataria della donazione, la logopedista Rossella Raggi. L’unità operativa è composta da una equipe multidisciplinare, e al momento ha in carico una quarantina di pazienti di SLA. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.