PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assigeco travolge Napoli e si porta avanti (99-66)

Più informazioni su

Dura solo un quarto la resistenza del Cuore Napoli Basket, l’Assigeco Piacenza domina i due quarti centrali, chiudendo con un emblematico +33 (99-66) che significa 1-0 nella serie di Playout. Giovedì, al PalaBarbuto di Napoli i ragazzi di coach Riva avranno a disposizione il primo match ball per chiudere serie e discorso salvezza.

LA CRONACA – L’ottima percentuale da tre punti (4/4) lancia subito l’Assigeco sul 12-8 di metà primo quarto.
La difesa a zona schierata da coach Bartocci comincia a pagare i primi dividendi: un recupero con contropiede solitario di Thomas consente ai partenopei di impattare il punteggio a quota 14.

Dopo il timeout chiamato da coach Riva, sono Reati e Sanguinetti a riportare subito avanti Piacenza che dopo i primi 10 minuti di gioco conduce col punteggio di 19-15. I biancorossoblu volano sul +14 a metà del secondo quarto (37-23 al 15’) grazie soprattutto all’ottimo impatto, uscendo dalla panchina, di Oxilia (13 punti nel quarto per lui). Dall’altra parte è Turner (11 punti) a cercare in tutti i modi di tenere in partita i suoi. Nel finale di frazione sale in cattedra Guyton che con tre triple consecutive guida i suoi a un rassicurante vantaggio di 20 punti (52-32) con il quale si va all’intervallo lungo.

Il gap si dilata ulteriormente nel terzo quarto con i ragazzi di coach Riva che arrivano a toccare anche il +35.
Nel finale c’è spazio anche per i giovani Diouf, Seye e Livelli che, appena entrato in campo, realizza una tripla dall’angolo salutata dall’ovazione del pubblico del PalaBanca.
Finisce 99-66 per l’Assigeco Piacenza.

MOMENTO CHIAVE – Il secondo quarto (parziale di 33-17) è stato determinante per scavare il solco decisivo. Nel parziale sono stati fondamentali l’impatto dalla panchina di Oxilia e la vena realizzativa di Guyton autori di 24 dei 33 punti segnati nel quarto.

PROTAGONISTI BIANCOROSSOBLU – Davide Reati è stato il miglior realizzatore dell’Assigeco con 24 punti (6/7 da tre punti) a cui ha aggiunto 6 rimbalzi e 5 assist. Doppia cifra anche per Arledge (17 punti), Oxilia (15) e Guyton (11). 9 punti e 8 assist per un positivo Sanguinetti.

CURIOSITA’ STATISTICHE – Percentuale da tre punti strepitosa per Piacenza che chiude con 16/21 al tiro dall’arco (76%). Infante e compagni hanno dominato la lotta a rimbalzo (33-22) mettendo a referto anche 28 assist di squadra. Decisivo anche l’apporto della panchina biancorossoblu che ha doppiato quella napoletana: 30-15.

ASSIGECO PIACENZA – CUORE NAPOLI BASKET 99-66
(19-15, 33-17, 32-16, 15-18)

Piacenza: Guyton 11, Passera, Sanguinetti 9, Diouf, Formenti 8, Infante 4, Seye, Livelli 3, Arledge 17, Oxilia 15, Amoroso 8, Reati 24. All: Riva.

Napoli: Malfettone, Mastroianni 6, Mascolo 14, Vangelov 8, Ronconi 7, Gallo, Thomas 6, Caruso 5, Turner 20, Bordi. All: Bartocci.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.