PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attivo il semaforo a Fontana Fredda “Ora in cantiere il bicibus”

Più informazioni su

“Ragazzi, questo semaforo i vostri genitori lo aspettavano da quando erano giovani come voi”. Marco Bricconi, primo cittadino di Cadeo, ha dato ufficialmente il “via” la nuovo semaforo a chiamata a Fontana Fredda (Piacenza), in occasione del passaggio del corteo commemorativo per il 25 aprile realizzato con gli studenti dell’Istituto comprensivo di Cadeo.

Il semaforo è il frutto del lavoro svolto dallo staff tecnico del Comune, guidato dall’architetto Stefano Tamengo, ma la chiave di svolta che ne ha permesso la messa in cantiere è stata l’azienda dell’illuminazione Siram, che attualmente gestisce l’illuminazione pubblica del territorio.

“Siram qui a Cadeo ha l’obiettivo di puntare a progetti a lungo termine – ha dichiarato Andrea Barocelli, dell’Unità di Business Centro- Nord di Siram Spa, affiancato dall’ing. Tramelli alla guida del cantiere terminato -. La nostra azienda sta investendo nelle nuove forme di energia con un occhio al futuro. Questo semaforo grazie alle nuove lampade permette un utilizzo energetico ridotto del 50% rispetto a quelle tradizionali. Un grande vantaggio economico e per l’ambiente”.

Ora che anche la frazione di Fontana ha un attraversamento pedonale sicuro – dotato anche di segnalatore acustico per i non vedenti – è tempo di nuovi progetti. “E’ tempo di mettere in cantiere il “bicibus” – ha dichiarato l’assessore Massimiliano Dosi – . Ci piacerebbe che anche i ragazzi di Fontana potessero raggiungere la scuola senza auto, vista la distanza, in bicicletta. Facciamo ancora una volta appello per cercare nuovi volontari che sfruttando la ciclabile accompagnino in bicicletta i bambini alla scuola primaria di Roveleto. Sarebbe un grande e concreto passo a favore della mobilità sostenibile “.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.