PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bakery pronta per il rush finale, Coppeta: “Guardiamo un match alla volta”

Più informazioni su

La pausa pasquale ci introduce nel rush finale per la posizione playoff. Coach Coppeta, dopo l’ottima vittoria contro Forlì, vuole ancora più continuità dai suoi ragazzi per le ultime 3 di regular season e in particolar modo per la trasferta di Padova eccezionalmente di scena Mercoledì 11 Aprile, ore 21. Le parole ai microfoni di Bakery TV.

Un commento sulla vittoria e la contemporanea sconfitta di Crema che vi ha restituito il secondo posto

“Nell’ultima giornata più che pensare a Crema, noi dovevamo occuparci di noi stessi. Nel senso che arrivavamo, nella domenica precedente a Cento, dal buon primo tempo e dalla brutta ripresa. Contro Forlì invece, grazie al lavoro settimanale, si sono visti progressi dal punto di vista caratteriale, mentale e tecnico. Avevamo perso il filo conduttore del nostro essere, giocando statici e senza determinazione e grinta in difesa. Ora che abbiamo ritrovato noi stessi, c’è bisogno di continuità. Perciò bellissima la partita contro i romagnoli, con un ottimo atteggiamento, però a Padova dovremo fare altrettanto bene, con la stessa determinazione altrimenti Forlì non sarà servita a nulla”.

Quanto è servita la pausa?

“La pausa da un lato è servita per recuperare i giocatori acciaccati (vedi Rombaldoni, Maggio) e riposare la testa degli stakanovisti che avevano bisogno di uno stop. Vista dall’altro lato invece è controproducente perché arrivavamo da una bella vittoria e avevamo bisogno di continuità. In più domenica non saremo in campo per cui la nostra pausa si allungherà di altri 3 giorni. Però sono convinto che il lavoro (con le amichevoli) e la voglia siano quelle giuste”.

Domenica non si gioca, cambia qualcosa nello spostamento a Mercoledì (ore 21 a Padova)?

“Cambiano solo i 3 giorni, per il resto è tutto uguale. Ovviamente abbiamo spostato qualche carico di lavoro perché dopo Padova avremo solo 2 giorni di recupero prima di Rimini, però a livello tecnico e tattico è tutto invariato. Noi lavoriamo per la continuità e per avere maggior spinta mentale in alcuni giocatori che nell’ultimo periodo abbiamo un po’ perso e continuiamo sulla nostra strada, un match alla volta, in attacco e in difesa”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.