PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boxe Piacenza, esordio con vittoria per il giovane Alexandreu Bindar

Più informazioni su

Esordio con vittoria per Alexandreu Bindar, nuovo acquisto della Boxe Piacenza Cr. Il sodalizio pugilistico, che si accinge a tagliare il traguardo dei 50 anni di attività, ha accolto tra le sue file il promettente atleta che nel 2017 ha conseguito un secondo posto nella categoria 50kg Schoolboy al torneo nazionale Mura, conquistando la vittoria con lo stesso avversario affrontato nella finale del torneo nazionale di Mondovì e nella finale dei Campionati italiani, dove si è aggiudicato il titolo di Campione d’Italia.

Il giovane Bindar di soli 14 anni entra a far parte della famiglia biancorossa insieme al suo storico maestro Giovanni Merisio, entrambi provenienti da Cremona. Il maestro Merisio ha condiviso con il collega Nicola Campanini della Boxe Piacenza Cr numerosi stage e sessioni di sparring; il “passaggio” è stato quindi più che naturale e la dirigenza biancorossa è entusiasta di annoverare il pugile tra le sue file.

Bindar ha inaugurato l’ingresso nella società con una vittoria, ottenuta nell’incontro del 30 marzo scorso a Borgo San Lorenzo contro Dragos Bogonos, avversario di tutto rispetto (11 match vinti 1 pari e una sconfitta). Sfida vinta dal neo piacentino per ko alla prima ripresa, grazie al secondo atterramento con un colpo preciso al “fegato” che non ha dato scampo a Bogonos.

Ora il pugile biancorosso si appresta ad affrontare i più importanti tornei di categoria. 
Il direttore sportivo Thomas Bollani e il presidente Antonio Orsi, dopo aver visto Bindar in allenamento, sono convinti della bontà del lavoro svolto dal maestro Merisio con l’aiuto di Nicola Campanini e della grinta sfoggiata dal boxeur, pronto a palcoscenici sempre più importanti.

Sabato 31 marzo sono saliti sul ring altri due atleti della Boxe Piacenza, Alex Pinna e Luca Mazzoni, che però non sono riusciti a imporsi sugli avversari. Pinna nella prima ripresa del match ha subito gli attacchi rapidi e in serie di Alexis Boussim (Boxe Tricolore), mentre nella seconda e terza ripresa, se pur in attacco, non è riuscito a sbloccare la giornata negativa. Mazzoni è stato invece sconfitto da Vadim Basilica (Boxe Tricolore), avversario longilineo e potente, con il quale ha dato vita a un match molto equilibrato, vinto da Balica di misura, tanto che un pari non avrebbe creato polemiche.

Ottimi gli spunti offerti dai tecnici Campanini e Pellini sull’allenamento dei pugili in palestra per poter migliorare le prestazioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.