PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per il Busa sconfitta in casa contro la seconda della classe (1-3)

Più informazioni su

BUSA TRASPORTI BLS GOSSOLENGO-CSV RA.MA. OSTIANO 1-3 (26-24; 19-25; 21-25; 19-25)

BUSA TRASPORTI BLS GOSSOLENGO: Maloberti 2, Rocca, Cobbah 13, Valchierai 1, Scarabelli 17, Brigati 6, Nedeljkovic 7, Maini 8, Fava 2, Sacchi, Picco (L) 1. NE: Poggi (L2). All. Cornalba-Chiodaroli

CSV RA.MA. OSTIANO: Ravera 7, Barbarini 16, Vidi 19, Lassoued 9, Frugoni 16, Frigerio, Bozzetti, Stringhi, Danieli, Musiari (L). NE: Feroldi, Zagni. All. Magri-Bonini

Volley B2, Ostiano “vendica” la sconfitta patita all’andata e si porta a casa l’intera posta in palio sul campo di Gossolengo mettendo alle corde un Busa Trasporti BLS che si accende soltanto ad intermittenza.

Coach Cornalba manda in campo la diagonale Maloberti-Cobbah, Brigati e Scarabelli di banda, Maini e Nedeljkovic centrali con Picco libero. Dall’altra parte della rete c’è una squadra che non vuole lasciare nulla di intentato e che parte subito fortissimo (1-9) con un break interrotto soltanto dal punto di Cobbah.

Sacchi prende il posto di Brigati in seconda linea che rientra in campo qualche scambio dopo. Il Busa BLS insegue a distanza di cinque punti e si rende pericoloso con una fast di Nedeljkovic (11-16) che sorprende la difesa ospite.

Il primo tempo e l’ace di Maini ricuciono parte dello strappo con Ostiano, che chiama timeout sullo score di 17-21. È però nel finale di parziale che le biancoverdi dimostrano tutta la loro determinazione. Sul 20-23 inizia una rimonta che punto dopo punto spinge le squadre in parità (24-24): Scarabelli e Maini spezzano l’equilibrio conquistando il set per 26-24.

La grande reazione mostrata nel finale del primo parziale potrebbe essere l’inizio di una partita nuova ma nel secondo set è ancora Ostiano a dettare il ritmo di gara. Un muro di Cobbah fissa il parziale sul sei pari poi le cremonesi tentano la fuga con un break di 3-0. L’ace di Maloberti ed un punto di Picco rimettono il Busa Trasporti BLS in scia poi la squadra di coach Magri allunga ancora il passo (16-21). Entrano Rocca e Valchierai ma nulla possono contro Ostiano che chiude sul 25-19.

Ad inizio del terzo set rientrano in campo Maloberti e Cobbah: si gioca punto a punto con un bel muro di Brigati (6-7). Il primo timeout del parziale è chiamato da coach Cornalba sull’8-12. L’ace di Maloberti vale il decimo punto biancoverde: Fava prende il posto di Maini al centro e mette subito a tabellino un muro-punto. Sul 15-16 sono ancora una volta le ragazze in maglia biancoblu ad imprimere la svolta decisiva: conto set sul 1-2 e partita in salita per il Busa BLS.

Le dinamiche del terzo parziale ricalcano in gran parte quelle del quarto set: avvio punto a punto, Ostiano che prova a “strappare” e biancoverdi all’inseguimento. Il dialogo tra centro e palleggio delle ospiti vale punti importanti per le cremonesi che si portano a casa il set, partita e tre punti fondamentali nella corsa ai playoff.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.