PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Canottieri Ongina vincente (0-3 a Cles) e solitaria al secondo posto

Più informazioni su

Minimo sforzo, massima resa. La Canottieri Ongina non poteva chiedere di più a questo turno di campionato in serie B maschile (girone B), con la combinazione pressoché perfetta tra proprio risultato e notizie dagli altri campi.
Nel quint’ultimo turno di stagione regolare, infatti, la squadra di Massimo Botti ha espugnato in tre set il campo trentino di Cles piegando nettamente i padroni di casa targati Centerlift La Tecnica, sempre più invischiati nei bassifondi della classifica.
Graduatoria, invece, che sorride ulteriormente ai gialloneri monticellesi, alla vigilia appaiati alla Lorini Montichiari. Grazie al 3-0 di Cles e alla contemporanea, rotonda sconfitta casalinga dei bresciani contro Montecchio, infatti, la formazione del presidente Fausto Colombi ha conquistato il secondo posto solitario, a +3 su Montichiari che sabato sera arriverà alle 21 a Monticelli per un interessante big match. In testa alla classifica, invece, c’è sempre la Tipiesse Mokamore Cisano, che mantiene il +3 della vigilia dopo aver superato la prova di fuoco sul campo dei Diavoli Rosa Brugherio (1-3).
Per i piacentini, in Val di Non è stata una serata tutto sommato tranquilla, con la squadra di Botti padrona del campo e capace di chiudere il conto in tre set. Dopo un’accelerazione nella seconda parte del primo parziale (vinto 22-25), i gialloneri hanno conquistato ancora più agevolmente le successive due frazioni.
Il match ha visto il rientro da titolare del regista Gabriele Parisi, reduce da un periodo di stop forzato per un problema alla schiena. Per il resto, il motore piacentino ha rombato forte, grazie a un attacco decisamente superiore (contrattacco compreso) aiutato da una ricezione ad alti livelli, mentre Cles ha dovuto faticare in primo e in terzo tocco. Nella metà campo ospite, doppia cifra raggiunta dall’opposto Maikel Cardona (miglior realizzatore del match con 13 punti) e dal martello Sandro Caci (12 palloni messi a terra).
 
CENTERLIFT LA TECNICA CLES-CANOTTIERI ONGINA 0-3 (22-25, 17-25, 16-25)
CENTERLIFT LA TECNICA CLES: Hueller 4, Consolini 1, Baratto 8, Gasperi 4, Leonardi 6, Capra 4, Iob (L), Bertoldi, Nikolov 2, Polacco 2. N.e.: Saurini (L). All.: Filippi
CANOTTIERI ONGINA: De Biasi 8, Parisi 2, Nasari 7, Bonola 3, Cardona 13, Caci 12, Cerbo (L), Fall 5, Miranda 3, Pazzoni, Binaghi 1. N.e.: Filipponi. All.: Botti
ARBITRI: Giovanna Caporotundo e Leonardo Salvemini
NOTE: Durata set: 27’, 22, 20’ per un totale di 1 ora e 9 minuti di gioco
Centerlift La Tecnica Cles: battute sbagliate 7, ace 3, ricezione positiva 42% (perfetta 32%), attacco 35%, muri 7, errori 22
Canottieri Ongina: battute sbagliate 11, ace 5, ricezione positiva 75% (perfetta 56%), attacco 56%, muri 6, errori 24.
 
Nella foto di Annarita Zilli, il palleggiatore Gabriele Parisi (Canottieri Ongina), al rientro da titolare

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.