PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Croce Bianca, una giornata di formazione per usare la struttura mobile foto

Più informazioni su

Una giornata di formazione per i volontari di Croce Bianca di Piacenza all’ex caserma dei vigili del fuoco.

Anpas formazione

La giornata è stata dedicata all’installazione, il trasporto e l’utilizzo della struttura modulare mobile.

Il progetto, che è stato sviluppato da Anpas Emilia Romagna grazie alla donazione dei piacentini mediante il contributo del quotidiano Libertà, è risultato di particolare interesse a livello nazionale.

La prima formazione è gestita dal personale di Anpas Lombardia che ha visto la presenza nella ex caserma dei Vigili del Fuoco del proprio Responsabile Regionale di Protezione Civile Battista Santus, che è inoltre responsabile nazionale beni e materiali di Protezione Civile dell’omonima associazione.

Battista, coadiuvato da Valerio Zucchelli, hanno sviluppato precedentemente una struttura di pari concezione e hanno contribuito all’addestramento dei primi 25 operatori di Anpas Emilia Romagna che, per ragioni logistiche, sono appartenenti alla Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza.

Anpas formazione

La formazione si è sviluppata alla presenza del Responsabile Regionale di Protezione Civile di Anpas Emilia Romagna Paolo Rebecchi, che avrà il coordinamento di tale struttura per gli interventi su tutto il territorio nazionale.

A questa prima formazione seguirà un calendario dettagliato di mini corsi per i militi di tutte le Pubbliche Assistenze della provincia di Piacenza e a seguire verranno coinvolte anche altre Associazioni dell’Emilia Romagna. L’iter formativo raggruppa un massimo di 20 operatori in quanto i punti trattati risultano snelli ma articolati.

Anpas formazione

Rebecchi, oltre ad aver ringraziato i primi partecipanti, ha descritto la funzionalità di progetto: “la SMM ha il grande vantaggio di essere flessibile e quindi adatta per vari contesti; per come è stata studiata potrà essere impiegata come struttura di supporto sanitario, come centrale operativa oppure come ufficio di appoggio alle istituzioni. La struttura volendo è già operativa ma stiamo apportando piccole migliorie.

A questa si aggiungerà un nuovo mezzo più confortevole per trasferire in modo rapido e sicuro gli equipaggi su possibili aree colpite da catastrofi. La presentazione ufficiale avrà un’importante cornice in data 21 Aprile a Bologna presso Expo Sanità; seguirà un momento pubblico di ringraziamento ai piacentini in data ancora da stabilire.”

Battista Santus nel briefing iniziale ha sottolineato la forte collaborazione tra I comitati regionali di Anpas Emilia Romagna e Lombardia, complimentandosi per l’ impegno profuso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.