PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domenica da ricordare per l’Atletica Piacenza: quattro titoli provinciali foto

Una giornata da ricordare per l’Atletica Piacenza nei Campionati Provinciali Cadetti e ragazzi di Prove Multiple che si sono tenuti domenica 15 aprile.

Per la categoria Cadetti, i giovani concorrenti hanno dovuto affrontare l’Esathlon, consistente in sei prove: 100hs, salto in alto, lancio del disco, salto in lungo, lancio del giavellotto e 1000m. Il migliore dei biancorossi è stato Matteo Lazò, laureatosi anche campione provinciale con 2582 punti. Lo ha seguito in terza posizione Matteo Milani, fermo a 2162 punti.

Nella categoria Cadette, la gara è il Pentathlon, composto da 5 prove: 80hs, salto in alto, lancio del giavellotto, salto in lungo e 600m. Tre biancorosse si sono date battaglia per l’argento e il bronzo complessivo, data la superiorità di Sandra Ferrari, fortissima ragazza di Reggio Emilia in trasferta, conclusa con 3950 punti.

A Camilla Cesena sono stati dunque assegnati l’argento finale ed il titolo provinciale, conquistato con 2786 punti; Vittoria Ferrari si è invece aggiudicata il bronzo con la somma di 2565 punti, seguita a breve distanza da Christabell Acheampong in 2435 punti, al quarto posto finale.

Passando alla categoria Ragazzi, le gare a disposizione erano due, il tetrathlon A e il tethathlon B: il primo prevede 60hs, salto in lungo, vortex e 600m, mentre il secondo 60m, salto in alto, getto del peso e 600m.

Francesco Tregnaghi ha vinto il titolo provinciale nel tetrathlon B con 2377 punti, dopo un’eccellente serie di risultati nelle diverse prove. Il migliore dei biancorossi nel tetrathlon A è stato Davide Bolzoni, quarto con 1750 punti.

Tra le Ragazze, Emma Zambianchi ha trionfato nel tetrathlon A con 2037 punti, mentre nel tetrathlon B l’Atletica Piacenza ha visto il terzo posto di Sofia Garbazza, 2182 punti.

Quattro titoli provinciali, un argento e due bronzi hanno segnato una domenica memorabile per l’Atletica Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.