PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni Friuli, Murelli e Pisani (Ln): “Ora al Governo, la prossima regione sarà l’Emilia Romagna”

Elezioni del Friuli, i parlamentari della Lega, Murelli e Pisani: «Risultato atteso e sperato grazie al lavoro di Fedriga. Il Carroccio ha i numeri e le capacità per governare anche l’Emilia Romagna»

(Piacenza, 30 apr. 2018) – Soddisfazione per il risultato del Friuli Venezia Giulia che “conferma come la Lega debba andare al Governo” e convinzione che “la prossima Regione governata dal Carroccio potrebbe essere l’Emilia Romagna”.

E’ l’analisi del voto di Elena Murelli e Pietro Pisani, deputata e senatore della Lega. Massimiliano Fedriga, ex capogruppo alla Camera, è diventato governatore del Friuli Venezia Giulia con oltre il 57% dei consensi. Un’elezione che ha visto la Lega balzare al 35%.

«Ora chiediamo l’incarico di formare il Governo e Salvini premier. E’ stato un risultato atteso e sperato dopo il lavoro di questi anni di Fedriga, una persona onesta che è stata ripagata da queste elezioni» ha affermato Murelli.

Secondo Pisani «serietà, determinazione e capacità di governo della Lega hanno dato frutti anche in Friuli. Un risultato che si accompagna alla capacità amministrativa di Fedriga. Questa vittoria è un auspicio favorevole anche per le prossime elezioni nella rossa Emilia Romagna. Un rosso che si sta scolorendo e dove quello rimasto è quello della vergogna. In Emilia, il 4 marzo, la Lega ha dimostrato di avere numeri e capacità per imporsi quale forza di governo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.