PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiera delle arti e dei mestieri a Pianello, omaggio ai saperi e sapori di una volta

La Pro Loco di Pianello Val Tidone (Piacenza) e la Fratellanza Operaia di Pianello, in collaborazione con associazioni, commercianti, artigiani, esercenti, imprese locali e Comune, organizzano la seconda “Fiera delle Arti e dei Mestieri” con la partecipazione esclusiva delle professioni e delle attività economiche locali.

La manifestazione ha lo scopo di rievocare le antiche professioni e gli antichi mestieri che animavano le località dell’Alta Val Tidone e i territori rurali in genere, anche con dimostrazioni pratiche ad opera di artigiani locali.

La fiera delle arti e dei mestieri vuole essere anche un modo per riscoprire le antiche fiere che mettevano in mostra le peculiarità e le eccellenze del luogo. Erano i commercianti, gli agricoltori, le attività e gli artigiani del luogo che mettevano in mostra i loro prodotti, le loro esperienze o prelibatezze. Così come allora, i commercianti e le attività economiche locali di Pianello Val Tidone e dintorni sono stati invitate a mettere in mostra le proprie peculiarità, le proprie competenze e a presentare i propri prodotti, lavori e le proprie prelibatezze.

Già dal mattino sarà possibile degustare i cotechini e i salumi Dop della Val Tidone allo stand della Pro Loco in piazza Mercato. Il pranzo si svolgerà presso i ristoranti, le trattorie e gli agriturismi locali che presenteranno i piatti tipici della cucina piacentina ed i prodotti della Val Tidone. Per tutta la giornata si svolgeranno le rievocazioni degli antichi mestieri. E’ così che verrà mostrata la preparazione del pane, della farina e l’antica trebbiatura, mentre fabbro, maniscalco e muratori saranno all’opera nelle piazze del paese.

Altri lavori, come la preparazioni domestica di detersivi e giocattoli, lavori di cucito, lavori di maglieria, saranno mostrati ai visitatori dalle maestranze del luogo e dalle volontarie della Banca del Tempo della Val Tidone.

Sarà possibile anche visitare il museo della civiltà contadina dell’associazione “La Val Tidone”, il museo archeologico della Val Tidone ed altre interessanti curiosità e attrezzature d’epoca. Lungo le vie sarà possibile ammirare i prodotti e le lavorazioni di artigiani e commercianti locali, auto camion e moto d’epoca, attrezzature agricole d’epoca, il marmorino, il maniscalco, la tessitura, il ricamo, il mestiere del norcino, e tanto altro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.