PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiorenzuola, in fase di conclusione i lavori per la sistemazione del tetto di Tutor

Più informazioni su

Sono ormai ultimati a Fiorenzuola (Piacenza) i lavori di sistemazione del tetto della sede di Tutor, l’agenzia formativa dei Comuni di Piacenza e Fiorenzuola d’Ard, nata nel 1978 con l’intento di orientare e formare culturalmente e socialmente giovani, donne, persone diversamente abili, aziende ed amministrazioni pubbliche.

Nella sede di Fiorenzuola, situata in via Boiardi, si trova anche l’Agenzia per il lavoro. “Si tratta – spiega l’amministrazione comunale – di una nostra precisa scelta quella di intervenire, con una parte dell’applicazione avanzo del 2017, su un immobile di proprietà pubblica strategico in quanto luogo di formazione professionale. Il costo dell’intervento, 19mila euro più Iva, si è reso necessario perché, dopo numerosi anni di incuria, era indispensabile riparare un tetto in pessimo stato manutentivo”.

Come spiega l’Assessore ai lavori pubblici Massimiliano Morganti “per l’Amministrazione Comunale la manutenzione, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio pubblico rappresentano senza dubbio un obiettivo centrale. La qualità della vita della città passa anche attraverso la salute delle strutture pubbliche”. Lo stesso Morganti rivolge un ringraziamento all’ufficio tecnico del Comune “che ha seguito i lavori con perizia e tempestività ed alla ditta che sta operando sul cantiere con grande professionalità”.

Anche Nicoletta Barbieri che riveste la carica di Presidente CDA di Tutor ha espresso la propria soddisfazione nel vedere in dirittura d’arrivo i lavori di sistemazione del tetto “Dopo anni di attesa finalmente la sistemazione del tetto dell’immobile dove Tutor svolge la sua attività ha trovato una soluzione. L’intervento, che è ormai giunto al termine, ha decisamente migliorato la vivibilità degli ambienti frequentati dai nostri numerosi utenti: dai ragazzi dei corsi di Iefp, dagli studenti dell’Istituto Mattei a cui prestiamo alcuni spazi funzionali, senza dimenticare i corsisti delle attività legate alla formazione superiore e post diploma ed ai percorsi OSS”.

“Esprimiamo il nostro ringraziamento verso l’Amministrazione Comunale, proprietaria di Tutor al 50% con il Comune di Piacenza, che ha dimostrato la giusta sensibilità per accogliere una necessità che non era di certo più rinviabile in primis per la sicurezza degli operatori e degli utenti, ma anche per il rischio di un degrado ulteriore di un bene che rientra nel suo patrimonio e destinato alle attività formative per norma di legge.”

Conclude il Sindaco Romeo Gandolfi “Decoro urbano e lotta al degrado sono da sempre al centro della nostra idea politica. Questo caso dimostra che passo dopo passo, partendo dalle situazioni più urgenti valutando le giuste priorità, la mia Giunta si sta impegnando nelle principali opere di manutenzione e recupero, per ridare lustro e dignità alla Città”. Soddisfazione anche dal responsabile della sede Tutor di Fiorenzuola, Romano Tribi.

A queste si aggiungono le parole del Dott. Potami direttore tecnico di Tutor “L’attenzione alla formazione professionale dei giovani e delle persone in cerca di occupazione del nostro territorio da parte del Sindaco e dagli Assessori competenti si è sempre dimostrata come priorità e la ristrutturazione del tetto della scuola professionale di Tutor ne è un segno concreto. I tanti utenti che accedono alle nostre strutture per formarsi ed introdursi nel mondo del lavoro avranno così un posto rinnovato, così come per i lavoratori e i collaboratori della società che ovviamente ringraziano il Comune, gli Assessori per avere l’onore di essere al servizio di tante persone.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.