Il futuro del Sessantotto, in Fondazione incontro con Michelangelo Pistoletto

Giovedì 19 Aprile alle ore 21, all’Auditorium della Fondazione, appuntamento con Michelangelo Pistoletto, nell’ambito della rassegna “Il futuro del Sessantotto – incontri su un epoca.” Introduce la serata con l’artista Massico Toscani, coordina Eugenio Gazzola.

Michelangelo Pistoletto, pittore e scultore. Esponente dell’arte povera, è tra maggiori artisti internazionali. Dagli anni ‘60 ha sviluppato originali soluzioni artistiche, sperimentando materiali e tecniche, con l’intento di coinvolgere lo spettatore all’interno della sua opera.

Tra i riconoscimenti ricevuti: il Leone d’oro alla carriera alla 50° Biennale di Venezia (2003) e il Praemium Imperiale dalla Japan Art Association (2013). Ha recentemente pubblicato il volume “Ominiteismo e demopraxia. Manifesto per una rigenerazione della società”.

“Venere degli stracci”, Michelangelo Pistoletto, 1967 (foto Flickr)