PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Canottieri Ongina ospita Scanzorosciate provando a credere ancora nel primo posto

Più informazioni su

Play off già in cassaforte, assalto (non facile) al primo posto per guadagnarsi un percorso agevolato. Nelle ultime due partite di regular season è questo l’obiettivo della Canottieri Ongina nel campionato di serie B maschile, dove ha già guadagnato il pass per gli spareggi-promozione per l’A2.

Sabato alle 21 a Monticelli la squadra di Massimo Botti sfiderà i bergamaschi dello Scanzorosciate (già salvi) nel penultimo turno, l’ultimo interno prima della post-season.

LA SITUAZIONE – Questo il quadro per la volata al primo posto a due giornate dal termine. A parità di punti conta in primis il numero di vittorie, poi in caso di ulteriore parità si guarda il quoziente set e, in ultima analisi se necessario, il quoziente punti.

Tipiesse Mokamore Cisano 66 punti (22 vittorie e 2 sconfitte, set 67-13)
Penultima giornata: Lorini Montichiari (in casa)
Ultima giornata: Sol Lucernari Montecchio (in trasferta)

Canottieri Ongina 63 punti (22 vittorie e 2 sconfitte, set 68-16)
Penultima giornata: Scanzorosciate (in casa)
Ultima giornata: Volley Segrate 1978 (in trasferta).

QUI CANOTTIERI ONGINA – I gialloneri monticellesi arrivano dalla vittoriosa trasferta in Brianza a domicilio del Granaio Concorezzo (0-3) che ha messo i sigilli, per il secondo anno consecutivo, alla qualificazione ai play off di serie B maschile. In casa piacentina a fare il punto della situazione è il libero Andrea Cerbo, milanese al primo anno in riva al Po.

La sua analisi parte dalla qualificazione alla post-season, tutt’altro che scontata in un girone che si è confermato di ferro con cinque pretendenti ad allungare la stagione. “Guardando tutti i raggruppamenti – spiega Cerbo, che in carriera vanta anche una stagione in Superlega con la maglia di Powervolley Milano – il nostro è quello che, ai nastri di partenza, aveva in effetti cinque pretendenti di ottimo calibro. Essersi assicurati i play off con due turni di anticipo non è affatto male. Partire come una delle favorite non è mai semplice, perché tutti vogliono dimostrare di potersela giocare, ma fortunatamente ci è capitato rare volte di inciampare”.

Quanto credete ancora nel primo posto, distante tre punti a due giornate dal termine?
“C’è ancora una piccola lotta tra noi e Cisano per la prima posizione. Il calendario è a nostro favore, ma se la Tipiesse Mokamore dovesse vincere la regular season sarebbe solo per merito suo per un grande girone di ritorno disputato. Come si dice sempre, però, la speranza è l’ultima a morire”.

Intanto, sabato sfida contro Scanzorosciate.
“Anche se è già salva, ci darà filo da torcere. All’andata abbiamo giocato una grande partite a livello collettivo (orfani di Caci e Cardona, egregiamente sostituiti da Binaghi e Miranda), consapevoli che loro avrebbero potuto metterci in difficoltà in qualsiasi momento. Sarà importante contenere fin da subito le loro due bande per agevolare il nostro gioco”.

L’AVVERSARIO – Lo Scanzorosciate condivide il nono posto con il Granaio Concorezzo a quota 26 punti e, in virtù della recente delibera federale che annulla i play out per le quartultime dei vari gironi, ha già potuto festeggiare la salvezza nella terza serie nazionale. Tra gli elementi di maggiore esperienza, ci sono il centrale Mario Quintieri (capitano) – lo scorso anno a Cisano nell’entusiasmante duello-play off contro la Canottieri Ongina – e lo schiacciatore Matteo Riva, reduce dal ciclo a Cantù in A2 e cresciuto in precedenza a Cisano. In panchina, invece, c’è Mario Marchesi.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Scanzorosciate saranno il primo arbitro Riccardo Lucini e Gianluca Urbano.

IL TURNO – Questo il programma della penultima giornata di serie B maschile girone B: Accenture Bocconi-Sol Lucernari Montecchio, Sopra Steria Bresso-Diavoli Rosa Brugherio, Polisportiva Cornedo-Volley Segrate 1978, Tipiesse Mokamore-Lorini Montichiari, Veneto Gas&Power Milano-Bluvolley Verona, Canottieri Ongina-Scanzorosciate, Centerlift La Tecnica Cles-Granaio Concorezzo.

LA CLASSIFICA – Tipiesse Mokamore Cisano 66, Canottieri Ongina 63, Lorini Montichiari 57, Diavoli Rosa Brugherio 56, Sol Lucernari Montecchio 55, Bluvolley Verona 37, Veneto Gas&Power Milano, Sopra Steria Bresso 32, Scanzorosciate, Granaio Concorezzo 26, Volley Segrate 1978 23, Centerlift La Tecnica Cles 17, Polisportiva Cornedo 8, Accenture Bocconi 6.

Foto di Annarita Zilli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.