PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Diocesi si prepara alla beatificazione di Suor Leonella

Si è riunito questa mattina in Curia Vescovile il Consiglio Presbiterale della diocesi di Piacenza-Bobbio; i lavori sono stati presieduti dal Vescovo monsignor Gianni Ambrosio, mentre ha svolto l’incarico di moderatore don Valerio Picchioni.

Dopo la preghiera iniziale, è intervenuto il Vescovo segnalando che il “vademecum” amministrativo per la gestione dei beni e delle attività delle parrocchie e degli altri entri ecclesiastici è in fase di definizione e che sarà reso noto durante l’assemblea del clero che si terrà in seminario vescovile in occasione della festa del Sacro Cuore, il prossimo 7 giugno.

Il Vescovo ha ribadito che tale strumento vuole aiutare le nostre comunità ad amministrare in modo trasparente e corretto come segno di una Chiesa più collaborativa e comunionale, attenta agli ultimi secondo le indicazioni di Papa Francesco.

Successivamente è intervenuto monsignor Luigi Chiesa, Vicario Generale, il quale ha presentato i prossimi orientamenti pastorali diocesani: la comunione e la missione.

Attraverso la citazione di brani dei documenti della Chiesa italiana e dei documenti pontifici, il Vicario ha sottolineato come il binomio “comunione e missione” sia da diversi anni al centro della riflessione ecclesiale, pertanto anche la nostra chiesa diocesana si pone nella prospettiva di valorizzare la comunione come stile di una chiesa che sa ascoltare tutti, che sa essere corresponsabile e che sa cogliere l’essenziale per un rinnovato impegno nella missionarietà: senza la comunione non c’è fecondità, impegno, testimonianza, missione.

Successivamente è intervenuto don Alessandro Mazzoni, del Servizio Diocesano per la Pastorale giovanile. Ha evidenziato gli obiettivi principali di questo settore della pastorale diocesana, mettendo in luce l’importanza della formulazione di un progetto e di alcune proposte tenendo conto delle differenze all’interno del territorio della diocesi.

In particolare, ha informato dell’iniziativa che si terrà nel prossimo mese di agosto, quando i giovani delle comunità italiane si ritroveranno a Roma per l’incontro con Papa Francesco in occasione del Sinodo sui giovani e della Giornata Mondiale della Gioventù.

Infine è intervenuto Dario Carini, segretario degli uffici pastorali della diocesi, informando il Consiglio circa l’andamento della preparazione della beatificazione di suor Leonella Sgorbati che avrà luogo in Cattedrale sabato 26 Maggio, alle ore 11 alla presenza del cardinal Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi, nonché delegato pontificio per questa celebrazione.

Sono già stati messi in campo alcuni strumenti per far conoscere la figura di suor Leonella: una scheda per i ragazzi del catechismo, una testimonianza alla recente Giornata Mondiale della Gioventù diocesana e vari incontri in programmi nei vicariati.

Nella settimana che precede la beatificazione sono in programma diversi appuntamenti fra cui la serata il 22 maggio nella Sala dei Teatini a Piacenza.

Un triduo di preghiera è in programma nella basilica di S. Antonino dal 23 al 25 maggio; nella stessa basilica sarà predisposta una mostra con disegni ed elaborati dei bambini delle scuole piacentine. Una veglia di preghiera con fiaccolata è in programma il 25 maggio a Rezzanello, paese natale della futura beata.

Domenica 27 maggio alle ore 11 in Cattedrale, è in programma una messa di ringraziamento presieduta dal Vescovo. L’ingresso alla celebrazione della beatificazione è libero (non serve nessun biglietto di ingresso). L’assemblea si è conclusa alle 12.30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.