PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di PiacenzaSera.it

La luna “vista da vicino” (da Rivergaro)

Più informazioni su

Il cielo sopra Rivergaro era completamente terso sabato sera e permetteva, per mezzo di un telescopio, di esplorare il cielo notturno. Ce lo scrive un lettore che ci invia la foto.

La Luna (che è un satellite naturale, l’unico della Terra) era solo parzialmente illuminata dal Sole, ma l’immagine nitida che si è riusciti a ricavarne permette di identificare il Mare Serenitatis, il Mare Tranquillitatis, il Mare Feconditatis, il Mare Crisium. Altrettanto ben visibili altri tre grossi crateri vicini al Mare Nubium.

Sulla Luna (nella foto) la temperatura di una zona illuminata si aggira intorno a +150 °C, quella di una zona d’ombra intorno a -150 °C. Non c’è gradualità: una persona distesa a pancia in su sulla Luna, sarebbe riscaldata a 150 °C sulla parte esposta e raffreddata a -150 °C sulla schiena. Sulla Terra questo sbalzo non avviene per l’esistenza dell’atmosfera e degli oceani.

Il primo allunaggio di un essere umano è avvenuto il 20 luglio 1969, fu quello dell’astronauta americano Neil Armstrong, comandante della missione Apollo 11, e di Buzz Aldrin, mentre il loro compagno Michael Collins controllava il modulo di comando Columbia.

Infine un’altra emozione, un puntino luminoso nel cielo che correva veloce in linea retta: la ISS (Stazione Spaziale Internazionale), che viaggia a quasi 28mila km/h orbitando intorno alla Terra (a quella velocità, in pratica, compie 16 orbite al giorno).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.