PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Everest ospita Legnano: occasione da non fallire

Più informazioni su

Nella terza giornata di ritorno del campionato nazionale di serie C – Girone 1 -, l’Everest Piacenza Pallanuoto ospita il fanalino di coda di questa stagione, la Rari Nantes Legnano.

Appuntamento alle ore 17 di sabato alla piscina Raffalda per una partita che, almeno sulla carta, non dovrebbe impensierire il giovanissimo settebello piacentino. Il tecnico Fresia predica umiltà, anche perché questa giornata prevedeva lo scontro al vertice di Vigevano e Metanopoli entrambe al comando a pari punti con tre lunghezze di vantaggio sul Piacenza. Partita spostata al 2 giugno: in buona sostanza i tre punti a disposizione dei piacentini, se fatti propri, proietterebbero gli stessi al comando della classifica.

Un’altra meraviglia di questa baby squadra che sino ad oggi ha saputo sia stupire tutti e continua costantemente ad evidenziare una crescita Una gran bella soddisfazione per la società che da tempo lavora con successo nel settore giovanile, recentemente molto ampliato.

Per gli ospiti lombardi la partita non offre grande spunti, visto che appare ormai diffcile sperare ancora di salvarsi, considerando gli zero punti in classifica ed una difesa molto deficitaria (ben 126 reti subite) e il fatto che a retrocedere saranno le ultime due squadre.

Tornando al match contro Legnano, Fresia ha qualche problema di formazione vista la contemporanea assenza di Comassi, Furini e di capitan Cighetti; così l’età media della squadra si abbasserà ancora di più, vista la presenza di tre diciasettenni. Certamente le assenze potranno dare qualche brivido in più alla partita, ma è altrettanto vero che i tre punti sono molto importanti proprio in questa circostanza e quindi il tecnico si giocherà al meglio la rosa a disposizione.

Capitano della squadra sarà Nicola Merlo al quale chiediamo dove può arrivare questa giovane squadra. “È un Piacenza molto determinato e con il coltello tra i denti, sicuramente giocherà partita per partita con l’obbiettivo di vincere. E per quanto riguarda il futuro, essendo questo un gruppo molto giovane, le possibilità di giocare in una serie maggiore ci sono e sicuro sono alla nostra portata, con una struttura adatta; sarebbe bello poter giocare un campionato di serie B nella nostra città”.

Questi i convocati di: Bernardi, Schiavo, Mastrogiovanni, Lamoure, Guasconi, Bianchi, Merlo, Fanzini, Guasconi, Zanolli, Anceschi, Nani, Sartori. Arbitro della partita il signor Nicoletta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.