PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’olivo e il nostro territorio: un binomio possibile? Incontro a Carpaneto

Sabato 14 aprile esperti ed appassionati di olivicoltura si sono dati appuntamento all’incontro tecnico-dimostrativo organizzato da Confagricoltura Piacenza presso l’Azienda Agricola Maggi Danilo in località Mirandola di Carpaneto Piacentino.

“Negli ultimi tempi – ha spiegato Giovanni Marchesi, agronomo e responsabile del Servizio Tecnico di Confagricoltura Piacenza – nella nostra provincia si è registrata una crescente attenzione nei confronti dell’olivo, il senso di questo incontro è valutare insieme cosa è possibile fare”.

Dopo gli indirizzi di saluto, Giovanni Nigro, ricercatore del CRPV (Centro Ricerche e Produzioni Vegetali) ha presentato un excursus storico sulla coltivazione dell’olivo e sulle proprietà nutrizionali dell’olio extra-vergine di oliva le cui caratteristiche, analizzate anche nell’ambito di una ricerca condotta dallo stesso CRPV, hanno fatto sì che questo alimento, nel 2015, fosse inserito tra quelli essenziali della dieta mediterranea.

L’esperto ha poi esposto i risultati di una serie di indagini che hanno portato all’individuazione di genotipi idonei all’impianto in alcune determinate zone del nostro areale. A certe condizioni, alcune varietà di olivo possono essere coltivate anche nella nostra provincia senza incorrere nel rischio di gelate, che per questa coltura, costituisce, di fatto, il principale deterrente. La mattinata è proseguita con la visita all’ oliveto aziendale e con la dimostrazione di potatura. E’ poi stata la volta della visita ai locali del frantoio e alla sala di frangitura, imbottigliamento e stoccaggio.

L’incontro si è concluso con la degustazione guidata dell’olio extra vergine di oliva biologico prodotto dall’Azienda Agricola Maggi Danilo. La degustazione e la dimostrazione di potatura sono state realizzate a cura di Mauro Carboni, dottore agronomo esperto in olivicoltura che ha coordinato i lavori della mattinata con Marchesi e il titolare dell’azienda. Presente, per Confagricoltura Piacenza, anche il segretario di Zona, Paola Copercini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.