PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nei recuperi stop del Livorno, controsorpasso del Siena

Più informazioni su

Giornata di recuperi per la Serie C: ben 6 i match disputati per le partite non giocate il 6 marzo scorso, cui si è aggiunto il primo dei tre confronti rinviati dall’Arezzo causa i problemi societari.

La sorpresissima arriva proprio dai granata di Pavanel che superano la capolista Livorno con un sigillo nel primo tempo di Cutolo; ne approfitta appieno il Siena che di misura (Santini) espugna il campo del Pro Piacenza tornando provvisoriamente in vetta (ma con un match in più).

Al quarto posto rallenta ancora la Viterbese, superata a domicilio dal Piacenza (Calderini, Pesenti e Castellana), che vede riavvicinarsi pericolosamente a meno 3 l’Alessandria (0-0 interno con l’Arzachena) e il Monza (2-1 sul derelitto Prato), Infine, nella sfida serale, si tira fuori dai guai la Lucchese che stoppa le velleità play-off della Pistoiese con il sigillo in pieno recupero di Luperini.

Tra i marcatori comanda sempre Tavano della Carrarese con 14 centri, seguito a 13 dalla coppia Ragatzu (Olbia) e Vantaggiato (Livorno). A quota 11 poker di protagonisti composto da Bruno (Giana), Moscardelli (Arezzo), Curcio (Arzachena) ed Alessandro (Pro Piacenza ) a cui si aggiunge anche Pesenti del Piacenza.

Sabato 7 Aprile ancora tutti in campo per la quint’ultima giornata di ritorno con l’inizio ufficiale del rush finale per le volate promozione, play-off e play-out: il Siena riposa, mentre il Livorno (2) va ad Olbia (10) ed il Pisa (3) ospita alle 18.30 il Pro Piacenza (15); interessante anticipo di finale di Coppa Italia tra Viterbese (4) ed Alessandria (6), mentre in coda vero proprio spareggio tra Cuneo (18) ed Arezzo (17). Il Piacenza (8) ospita alle 16.30 la Pistoiese (12) in un confronto diretto per i play-off.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.