PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pantere rugby: le seniores mantengono il primato regionale

Più informazioni su

PANTERE PIACENZA RUGBY : I RISULTATI DI DOMENICA 8 APRILE

Domenica scorsa sono scese in campo le formazioni Seniores e Under 16 delle Pantere Piacenza nei rispettivi Tornei (Coppa Italia e Campionato Interregionale).

Sulla “terra rossa” di Rimini, presenti oltre alle Pantere le squadre dell’Amatori Parma, Carpi/Forlì, Pieve di Cento, Imola, H.S.I. Bologna e Rimini, la formazione Seniores si è piazzata al secondo posto nella Classica di Tappa, preceduta dal Carpi/Forlì, mantenendo la leadership nel Girone Emilia-Romagna della Coppa Italia di Rugby a 7 Femminile.

A soli 3 turni dal termine del girone di qualificazione alle Finali Nazionali (che si terranno a Calvisano il 2 e 3 giugno p.v.) le ragazze piacentine di fatto hanno già in tasca il “biglietto” per le Finali (e sarebbe la terza volta consecutiva).

Priva di molte titolari (oltre alle cecchine Pinotti e Lopes), le Pantere hanno vinto nel Girone Eliminatorio contro le formazioni del Pieve di Cento (24 a 14) e dell’Amatori Parma (42 a 0). Nella finale per il primo posto del torneo, invece, le assenze (a cui si è aggiunto l’infortunio della Dioli) e l’aggravio di carico che stanno sostenendo negli allenamenti settimanali, al fine di farsi trovare al meglio della forma fisica in occasione delle finali nazionali, hanno inciso sul rendimento della squadra che è stata superata dalla formazione mista Carpi/Forlì per 21 a 0.

La Classifica Generale del Girone Emilia-Romagna vede le Pantere saldamente al primo posto con 74 punti, seguita a 14 lunghezze dal Carpi/Forlì e a 20 lunghezze dal Rimini.

Le Pantere sono scese in campo a Rimini con la seguente formazione: Marica Morcia (capitana), Camilla Merli, Gaia Libè, Anna Parenti, Jasmine Cherif, Michela Safu, Beatrice Fava, Costanza Dioli, Andreachiara Enrione, Nerina Bozzi, Erica Maggi, Noa Bisi, Margherita Libé. Allenatore Alessandro Cuomo. Prossimo appuntamento con la Coppa Italia sarà per il 29 aprile a Ravenna.

A Formigine (MO) la squadra Under 16 delle Pantere era stata annunciata al gran completo invece impegni scolastici e infortuni occorsi negli allenamenti (il più grave quello occorso a Sara Bassanini che ne avrà per oltre un mese) hanno ridotto a sole 7 unità le cosiddette “esperte” (ricordiamo che la formazione Under 16 è composta da ragazze al loro primo anno di tesseramento agonistico, a differenza di tutte le altre squadre della regione).

E allora si è attinto ancora una volta nell’inesauribile “serbatoio” del Liceo Colombini e anziché fare esordire solo Giulia Di Carlo e Martina Maserati (come previsto) all’ultimo minuto sono state convocate anche Stefania Lunardi e Maria Vidal, che sono andate a rimpolpare la già numerosissima pattuglia delle “Colombine”. E benchè convocate all’ultimo istante, la Lunardi e la Vidal non si sono fatte prendere troppo dall’emozione dell’esordio, fornendo una buona prestazione e realizzando anche una meta a testa.

A Formigine, oltre alle Pantere Piacenza erano presenti le formazioni del Formigine, del Colorno e dell’Imola.
Il torneo si è svolto a girone unico allungando i tempi delle partite, come da regolamento, da 14 minuti a 20 minuti a partita. Questo ha inciso sul rendimento delle piacentine in quanto non abituate a questi ritmi di partite e di durata.

Tuttavia, nel primo incontro contro il più esperto Colorno, le Panterine sono partite fortissimo portandosi in vantaggio per 4 mete a 2, di cui la seconda realizzata “grazie” ad un errore dell’arbitro: capita e ci sta come ci stanno gli errori delle giocatrici in campo. L’incontro di è concluso sul punteggio di 38 a 35 a favore delle parmensi.

Nel secondo incontro con l’Imola le nostre giovanissime ragazze hanno saputo sopperire all’inesperienza con la volontà agonistica, vincendo per 47 a 19. Sforzo che hanno pagato “salato” nell’ultima partita contro la capolista Formigine che ha vinto per 61 a 21.

Ma al di là dei risultati (che vedono tuttavia sempre le Panterine saldamente al terzo posto in Classifica Generale) quello su cui occorre porre l’attenzione è l’eccellente lavoro che sta scaturendo, solo dopo due anni, dall’Accordo di Rete tra gli Istituti Piacentini e la società Pantere Piacenza per lo sviluppo del rugby femminile nelle scuole.

Oltre alle due formazioni Under 16 degli Istituti Scolastici, anche la formazione Under 16 delle Pantere è composta totalmente da ragazze che provengono da questo Accordo e solo dopo nemmeno sei mesi. Complimenti per l’attività svolta dai tutor delle Pantere, proff. Fausto e Maurizio Bonatti, e dal personale docente, a cui va una particolare menzione al la prof.ssa Marisa Cherchi del Liceo Colombini.

La formazione delle Pantere scesa in campo a Formigine era composta da: Mariam Bance (capitana), Khadi Thioune, Alessia Prodani, Monia Lopes, Giada Mazzocchi, Giada Marchetta, Giulia Di Carlo, Gaia Branca, Martina Maserati, Stefania Lunardi, Maria Vidal. Allenatore Adolfo Seri. MetaWomen di giornata sono state Khadi Thioune, con 6 mete, e Giada “Ross” Mazzocchi, con 4 mete e cecchino infallibile nelle trasformazioni (14 su 15).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.