PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pass di plastica per aprire le porte, inseguite e bloccate

Passepartout ricavati da bottiglie di plastica per aprire le porte, inseguite e bloccate dalla polizia in via Tempio a Piacenza.

Nei guai una 23enne e una 22enne nomadi pregiudicate, residenti in provincia di Vicenza e in provincia di Cremona, denunciate nel pomeriggio del 16 aprile per tentato furto, porto abusivo di attrezzi da scasso, e porto di coltello.

Nei confronti delle due giovani, entrambe all’ottavo mese di gravidanza, è stato emesso anche un foglio di via obbligatorio.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, verso le 14.30 una delle due, sfruttando dei passepartout (FOTO) è riuscita ad aprire la serratura di una porta che conduce a un cortile interno posto sul Corso dove affaccia la finestra di una gioielleria, mentre l’altra faceva il palo.

Nel frattempo un passante ha notato la scena e avvertito le volanti. Gli agenti dopo un inseguimento a piedi di 200 metri sono riusciti a fermarle in via Tempio, sequestrando loro vari arnesi da scasso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.